Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Orlando: "Dubbioso che l'Atletico sia ideale per De Paul. Era più da Milan"

ESCLUSIVA TMW - Orlando: "Dubbioso che l'Atletico sia ideale per De Paul. Era più da Milan"
mercoledì 16 giugno 2021 16:38Serie A
di Lorenzo Marucci

Alessandro Orlando, grande ex dell'Udinese, si sofferma a Tuttomercatoweb.com sulla partenza di De Paul destinazione Atletico Madrid. E dice: "Credo che la partenza fosse matura, dopo anni di tira e molla. Il giocatore voleva giustamente provare un'avventura in una squadra importante: mi ha stupito però la scelta dell'Atletico che non so quanto sia legata alla volontà del calciatore. Magari era l'unica società interessata a spendere 35 milioni, cifra che i Pozzo volevano realizzare già due anni fa"

E' la squadra giusta per de Paul?
"L'Atletico è campione di Spagna, è una formazione collaudata ma non so se il tipo di calcio dei colchoneros sia adatto alle qualità di De Paul. E' sempre stata una squadra non bellissima, più italiana, come caratteristiche, visto il timbro dell'allenatore, ma ormai da anni nell'elite del calcio europeo. Ecco, non se quel calcio si adatta alle caratteristiche di De Paul ma magari quest'anno hanno deciso di cambiare e costruiscono una squadra più tecnica, che gioca di più. Sinceramente avrei visto bene De Paul nel Milan, ne sarei stato curioso. Quella rossonera può diventare di nuovo la squadra che lotta fino alla fine per vincere il campionato".

Ci saranno altre partenze a suo parere?
"Credo che alla fine la scelta di tenere Gotti sia legata ad una serie di fattori. Secondo me il tecnico voleva andar via, aveva anche altre richieste e pure l'Udinese sondava altre ipotesi. Alla fine poi si è deciso di ripartire insieme perchè pur sapendo di dover privarsi di De Paul e forse Musso, il tecnico conosce già l'ambiente e buona parte dei calciatori. Un altro uomo mercato può essere Larsen, anche lui dopo anni all'udinese meriterebbe di provare un'altra avventura. Ora tra le altre operazioni credo che dovrà esser preso anche un attaccante perchè il reparto è leggerino".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000