Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Signorelli: "Genoa, giusto proseguire con Balla. Ora servono giocatori di proprietà"

ESCLUSIVA TMW - Signorelli: "Genoa, giusto proseguire con Balla. Ora servono giocatori di proprietà"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 15 luglio 2021 14:38Serie A
di Lorenzo Marucci

Il Genoa e non solo nella chiacchierata a Tuttomercatoweb.com con Elio Signorelli ds ed ex calciatore. Sui rossoblù che ripartono da Ballardini ha detto: "Mi fa piacere perché ha dimostrato di saper fare il suo mestiere. Spero che possa esserci una buona sinergia con il presidente perché il tecnico è competente e il presidente sa di calcio. E anche i dirigenti sono tutti molto capaci: Zarbano che è stato scelto dal presidente, ma anche Marroccu è molto bravo. A mio parere ci sono i presupposti per una stagione tranquilla e serena"

Che rinforzi si aspetta?
"Il Genoa ora sta alla finestra per vedere cosa lasciano i grandi club. Spero comunque che possano essere acquistati a tutti gli effetti alcuni giocatori perché le società devono avere anche un patrimonio proprio. Solo con i prestiti rischi alla lunga di risentirne. Magari potrebbero anche essere acquistati giocatori di B o C che poi nel tempo possono essere rivenduti".

Intanto arriverà Sirigu...
"E' un ragazzo che ha entusiasmo e lo si è visto anche agli Europei. Per il Genoa è un portiere di valore che può aiutare. Non si discute".

E poi potrebbe esserci Pandev?
"Spero possa esserci ma occorre anche essere realisti nel senso che ha una certa età. Un anno puoi far bene ma l'anno dopo può anche essere un'incognita".

Da ligure invece che pensa di Italiano ora alla Fiorentina dopo la bella esperienza allo Spezia?
"Ha dimostrato di sapere il fatto suo come allenatore ma una cosa è guidare lo Spezia, altra cosa allenare a Firenze e al... Bar Marisa. E' più difficile, a Firenze ci sono molte più pressioni e devi essere un tecnico di grande spessore. Per Italiano sarà il momento decisivo per completare la sua crescita e esplodere o in caso contrario tornare ai club di livello inferiore".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000