Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 Aprile

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 AprileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 19 aprile 2021 01:00Serie A
di Alessandra Stefanelli
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

INTER, MERET SULLA LISTA DI MAROTTA. JUVENTUS, IL FRATELLO DI KEAN SPERA NEL RITORNO DELL’ATTACCANTE IN BIANCONERO. IN DUBBIO IL RISCATTO DI MORATA: C’È MILIK. TRE PISTE PER CR7 IN CASO DI ADDIO ALLA JUVE. SAMPDORIA, SI LAVORA PER CONVINCERE RANIERI A RESTARE.

Complice l'infortunio di Ospina, toccherà ad Alex Meret difendere i pali del Napoli questa sera contro l'Inter. Il portiere nerazzurro è stato spesso alternato con il colombiano nel corso della stagione, cosa che lo avrebbe portato a fare delle riflessioni. Va detto che il presidente De Laurentiis resta un suo estimatore e non vorrebbe lasciarlo partire ma il suo entourage, capitano da Federico Pastorello, si starebbe guardando attorno. Secondo quanto scrive l’edizione odierna di Tuttosport, i nerazzurro lo avrebbero inserito nella lista dei pretendenti per il ruolo di vice-Handanovic. Fra i papabili, oltre a Meret, ci sarebbero anche Musso dell’Udinese, Gollini dell’Atalanta e Cragno del Cagliari.

Intervenuto sulle colonne di Tuttosport, Giovanni Kean, fratello di Moise, ha parlato dell'attaccante ora in forza al PSG: "Diciamo che mi sembra difficile che torni all'Everton, nonostante il cartellino sia di proprietà degli inglesi, e vi assicuro che al Psg si trova molto a suo agio. Poi nel calcio non si sa mai, può succedere di tutto. Io, da tifoso della Juventus, me lo auguro che Moise torni in bianconero. Al momento giusto mio fratello e Raiola sceglieranno l’opzione migliore. Moise avrebbe fatto comodo ad Andrea Pirlo? Sicuramente. Ma, al di là di mio fratello, da fuori mi sembra che quest’anno sia mancato l’entusiasmo degli anni dei grandi trionfi. Il sogno è uno: Kean alla Juve".

Tanti momenti in attacco possibili per la Juventus. I bianconeri, impegnati sul campo oggi alle 15 contro l’Atalanta, potrebbero cambiare molto nel reparto offensivo. Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, non sarebbe ancora scontata la permanenza di Alvaro Morata. Nel caso in cui lo spagnolo non dovesse essere confermato, ci sarebbe sempre l’opzione Arkadiusz Milik, ex Napoli e ora all’Olympique Marsiglia.
Cristiano Ronaldo ha detto no al Manchester United. A riportarlo è il portale spagnolo Don Balón, secondo il quale il campione della Juventus e il suo entourage avrebbero già rispedito al mittente un ingaggio (al ribasso) da 17 milioni di euro a stagione offertogli dai Red Devils. Per il futuro di CR7 restano vive così le piste Real Madrid, Paris Saint-Germain e Inter Miami, sempre che il colloquio fissato a fine maggio con la Vecchia Signora non porti alla sua permanenza a Torino fino alla regolare scadenza del suo contratto (30 giugno 2022).

In casa Sampdoria il lavoro diplomatico di Osti, Pecini e della squadra per convincere Claudio Ranieri a restare a Genova è andato avanti questa settimana, l'allenatore blucerchiato ha aperto alla permanenza e sembrerebbe deciso a rimanere dopo aver valutato la proposta che gli verrà fatta. Il presidente Massimo Ferrero avanzerà la sua offerta, il tecnico vuole confermare il suo ingaggio da 1,8 milioni di euro. Ma le parti ora sono un po' più vicine. A riportarlo è Sky Sport.

IL BAYERN MONACO RISPONDE A FLICK CON UNA NOTA. LIVERPOOL, WIJNALDUM VUOLE IL BARCELLONA PER GIOCARE CON MESSI E DEPAY.

I piani di Georginio Wijnaldum non sono cambiati. Come riporta il Sunday Mirror infatti l'olandese vuole il Barcellona a tutti i costi per poter giocare insieme a Messi ed al suo compagno di nazionale Memphis Depay, altro obiettivo di mercato dei blaugrana.
Nella giornata di ieri il tecnico del Bayern Monaco Hans-Dieter Flick è uscito allo scoperto, annunciando di aver chiesto al club di poter rescindere il contratto (scadenza 2023) al termine della stagione.
Oggi è arrivato un comunicato di risposta da parte del club bavarese: il Bayern Monaco fa sapere che il tecnico aveva già fatto informato la dirigenza del suo desiderio la scorsa settimana, tuttavia le parti avevano concordato di rimandare ogni discorso relativo alla rescissione dopo il trittico di sfide con Wolfsburg, Bayer Leverkusen e Mainz per evitare alla squadra cali di concentrazione in questo momento importante della stagione.
Il Bayern Monaco - si legge - disapprova il modo in cui il tecnico si è esposto e come concordato proseguirà i colloqui dopo la gara con il Mainz.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Buffon e l'addio alla Juventus. Il Milan prova il bis a Torino
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000