Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter-Napoli 1-1, Castellini: "I nerazzurri hanno pagato la fatica e la delusione della Champions"

Inter-Napoli 1-1, Castellini: "I nerazzurri hanno pagato la fatica e la delusione della Champions"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 18 marzo 2024, 09:45Serie A
di Tommaso Bonan

"L'Inter ha avuto molte più occasioni per chiuderla, poi è subentrata la fatica della partita in Coppa, forse anche la delusione dell'eliminazione. Il Napoli ha avuto più problemi, ma comunque ci sta pareggiare contro il Napoli, che ha dei grandi giocatori ". Così ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Rai Radio 1 Luciano Castellini, ex portiere del Napoli e per tanti anni preparatore dei portieri dell'Inter, su Inter-Napoli di ieri sera.

Sommer miglior portiere del campionato? "Non lo so. Con i portieri la critica è molto severa. Ora ci sono troppe tv, ai miei tempi c'era solo la Rai. Adesso se prendi gol lo vedi per 18 volte la settimana, sembra che ne hai subiti 20".

Su Donnarumma: "Non sono severo con Donnarumma. Lui è stato proiettato in un calcio difficile subito, praticamente non ha fatto le giovanili, non ha avuto una scuola, è nato portiere, i suoi errori li ha fatti in Serie A o in Ligue 1. Ogni tanto ci sta che sbaglia, ma è un grande portiere."

Su Meret: "Un po' altalenante sì, però a Napoli non è facilissimo fare il portiere. L'ho fatto per otto anni, solo che io ero già attempato e quando sbagliavo non mi vergognavo a dirlo. Non è la situazione più serena per giocare, ma ultimamente mi pare stia giocando bene".

Rimpianto Inter per la Champions League: "Sull'1-1 ha avuto un paio di occasioni clamorose, poi ai rigori può succedere di tutto. Conoscendo Simeone, lui è uno tosto: se non corri e non sputi sangue come dice lui, non giochi".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile