Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, la coperta corta complica le rotazioni. Pirlo spera di ritrovare Morata

Juve, la coperta corta complica le rotazioni. Pirlo spera di ritrovare MorataTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 01 marzo 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi

La vittoria dell’Inter, successiva al pareggio della Juventus con l’Hellas Verona, ha allargato la forbice della distanza dal primo posto dei bianconeri. Il distacco ora è arrivato a dieci punti (Juve sempre con una partita in meno) e lo scudetto sembra ormai diventato una missione quasi impossibile per Madama. Per i punti da recuperare, ma ancor di più per le difficoltà palesate sul campo dalla squadra di Andrea Pirlo che sembra aver perso quelle poche certezze che ha avuto nel corso della stagione. Idee limitate con il pallone tra i piedi, poca chiarezza su dinamiche e movimenti da sviluppare quando invece sono gli avversari ad attaccare. Con queste premesse, appare particolarmente complicato risalire la china. Alle complessità succitate vanno anche sicuramente aggiunte le mancanze che gli infortuni di tanti uomini cruciali stanno tartassando la rosa juventina da qualche settimana.

MORATA PROVA IL RECUPERO - E legata al tema delle assenze, la panchina a disposizione di Andrea Pirlo nella serata di Verona che ha complicato l’allargamento delle scelte a gara in corso. McKennie unico giocatore di movimento della prima squadra (quantomeno nelle idee di inizio stagione) e anche unica sostituzione effettuata, nonostante le sempre minori energie degli undici scesi in campo dal primo minuto. Per questo motivo recuperare giocatori diventa ossigeno vitale per la Juventus che però, nell’incontro di domani contro lo Spezia, potrebbe ritrovare solo Alvaro Morata visto per l'ultima volta ormai quasi due settimane fa nella mezz'ora finale contro il Porto che ha poi portato allo svenimento dello spagnolo nell'immediato postpartita. Per Bonucci, Chiellini, e Cuadrado il mirino è fissato sulla sfida del fine settimana con la Lazio; su Arthur e Dybala impossibile fare previsioni di rientro: questa però sarà una settimana cruciale per comprendere lo stato delle rispettive problematiche. Chi spera di tornare a disposizione prima degli altri è Alvaro Morata che ieri ha ricominciato a prendere confidenza con gli allenamenti, seppur in forma individuale, e che deve recuperare la migliore condizione fisica dopo aver smaltito una fastidiosa influenza virale. Al massimo, per lo spagnolo, sarà panchina con Ronaldo e Kulusevski chiamati, ancora una volta, agli straordinari.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La Superlega, il progetto naufragato sul nascere. Atalanta, voglia di volare
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000