Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Scadenza 2023 - Gagliardini saluterà l'Inter. Tanti club interessati, in Italia e all'estero

Scadenza 2023 - Gagliardini saluterà l'Inter. Tanti club interessati, in Italia e all'esteroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 22 marzo 2023, 17:00Serie A
di Andrea Losapio
Speciale scadenze: approfittando della sosta del campionato, TMW fa il punto sui prossimi rinnovi. O colpi a parametro zero.

Roberto Gagliardini lascerà l'Inter alla fine della stagione, dopo sette anni e mezzo dal proprio arrivo. Una situazione che si è delineata da tempo, anche per l'intenzione di giocare di più e non diventare una sorta di Ranocchia bis. Il centrocampista, a ventinove anni, vorrebbe trovare una sistemazione interessante per il prosieguo della carriera e le proposte non mancheranno.

La stagione attuale. Diciotto presenze in tutte le competizioni, dal suo sfogo post Hellas Verona ha giocato solamente 103 minuti in tre presenze, con una partita intera contro la Cremonese, un minuto con il Milan nel derby di ritorno, dodici contro il Lecce. Curiosità: nelle ultime cinque dove non ha giocato, in campionato, sono arrivate quattro sconfitte e un pareggio contro la Sampdoria.

La situazione. "In carriera ho avuto allenatori di livello e ho creato un bagaglio che mi porterò sempre dietro. Se sono arrivato all’Inter è per la mia cultura del lavoro. Il contratto in scadenza? Non ho più intenzione di avere questo minutaggio. Mi sento di poter dare ancora tanto, ho tanta voglia di dimostrare e quindi a giugno prenderò le mie decisioni". Le parole dello scorso gennaio hanno un peso e una motivazione, perché Gagliardini ha degli estimatori. Leicester - ma lì dipende dall'eventuale salvezza - Galatasaray oppure Torino, Lazio o un ritorno romantico all'Atalanta. Il problema grosso è dato dallo stipendio, intorno ai 2,5 milioni di euro all'anno più bonus.

Roberto Gagliardini
Data di nascita: 7 aprile 1994
Squadra di appartenenza: Inter
Valore di mercato: 6,5 milioni di euro (secondo Transfermarkt)
Squadre interessate: Lazio, Torino, Atalanta, Leicester, Galatasaray

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile