Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw

Nesta: "Inzaghi ha lasciato un buco. Brava la Lazio a rispondere con Sarri a Mourinho"

TMW - Nesta: "Inzaghi ha lasciato un buco. Brava la Lazio a rispondere con Sarri a Mourinho"
mercoledì 09 giugno 2021 11:29Serie A
di Raimondo De Magistris
fonte Dal nostro inviato, Riccardo Caponetti

Alessandro Nesta è presente questa mattina all'inaugurazione della scuola calcio di Calciosociale, una realtà che da più di 10 anni lavora in quartieri difficili proponendo un modello di sport alternativo, fondato sull'inclusione e il rispetto dei valori basilari come lealtà e rispetto. La squadra si chiama Miracoli F.C e ha come partner tecnico Adidas: "Tutti i quartieri - ha detto Nesta - dovrebbero avere una struttura come questa. Hanno fatto un lavoro eccezionale. Stamattina a questi ragazzi ho raccontato la mia storia, e ho detto loro di rimboccarsi le maniche".

Come vedi l'Italia di Mancini all'Europeo?
"Mancini ha creato un gruppo importante, e questo è un aspetto che aiuta a crescere e genera fiducia. Sono curioso, secondo me l'Italia è pronta".

La scelta di Sarri per la Lazio è quella giusta?
"La partenza di Simone ha lasciato un buco... La Roma ha preso Mourinho e la Lazio ha risposto con Sarri, per me è una grande risposta".

Cosa pensa del secondo posto del Milan nell'ultimo campionato?
"Quello che ha fatto il Milan è stato un lavoro importante. Tante squadre quest'anno ambivano alla qualificazione in Champions, non era così scontato che il Milan arrivasse al secondo posto. Pioli ha fatto un grandissimo lavoro, sono molto soddisfatto per il Milan".

Cosa pensa della scelta di Donnarumma?
"Io non ho mai commentato questa decisione, non ho parlato di lui né di Raiola. Sinceramente non mi interessa, ognuno fa le proprie scelte e anche la società le ha fatte. Nel calcio moderno ognuno si fa i suoi conti, non giudicherò mai la scelta di qualcuno perché ognuno nella sua vita fa quello che gli pare".

Dopo il Frosinone ha ricevuto qualche offerta?
"Ho fatto tre anni in Italia. Il primo a Perugia ho fatto benino, poi a Frosinone il primo abbiamo perso la finale per andare in Serie A mentre nel secondo abbiamo avuto problemi. Sono arrivato stanco, ero da tre anni senza famiglia, che era in America e per questo ho bisogno un po' di staccare, di stare con mio figlio e mia moglie, e poi vedrò cosa fare".

Vede delle analogie con l'Italia di Euro 2000?
"No. Ogni squadra è fatta a modo suo. Sono generazioni diverse e concetti di squadra diversi, dopo 21 anni il calcio è cambiato e per me non si può fare un paragone. Nella mia squadra c'erano giocatori di livello molto alto, non si può fare un paragone..."

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000