Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Brescia-Cittadella 3-3, le pagelle: si risvegliano Ayé e Donnarumma. Gargiulo ispira la rimonta

Brescia-Cittadella 3-3, le pagelle: si risvegliano Ayé e Donnarumma. Gargiulo ispira la rimontaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 06 febbraio 2021 16:33Serie B
di Antonio Trupo

BRESCIA-CITTADELLA 3-3
Marcatori: 7',44' Ayé (B), 28' Donnarumma (B), 62' Gargiulo (C), 79' Frare (C), 84' Baldini (C)

BRESCIA

Joronen 6 - Mai sollecitato nella prima frazione, cade sotto i colpi delgi avversari senza avere possibilità di opporsi.

Matějů 6 - Benedetti gli crea qualche affanno quando scende nella sua metà campo ma riesce a cavarsela con buon senso di posizione, pur disimpegnandosi in un ruolo che non ricopriva da un po'. Poco cinico sotto porta, Joronen gli strozza l'urlo del gol in gola con un riflesso sensazionale.

Papetti 6,5 - Marcatura ineccepibile su Tsadjout e Beretta. Regge alla grande l'urto imposto dalla fisicità del camerunese risultando, il più delle volte, baluardo insormontabile nella retroguardia biancazzurra. Pesano sul giudizio i due gialli evitabilissimi nel finale di gara che potevano costare carissimo ai suoi.

Chancellor 5,5 - Meno elegante del compagno di reparto ma sempre efficace. Abile ad accorciare quasi a ridosso della metà campo per evitare transizioni pericolose degli avversari, in confusione come tutto il reparto sul finale di gara.

Martella 5 - Limita sensibilmente le discesa in area avversaria. Si limita a contenere, anche bene, le sgroppate dagli avversari, salvo perdersi completamente la marcatura di Baldini in occasione del gol del pareggio degli ospiti.

Bisoli 6,5 - Crea tantissimi problemi a Benedetti con i suoi inserimenti, gioca la solita mole industriale di palloni e propizia il gol del 3-0 dopo una bella discesa sulla destra.

Van de Looi 6 - Letteralmente ingabbiato dalla densità imposta dagli avversari a centrocampo. Cresce con il passare dei minuti, intelligente a mutare il proprio raggio d'azione per incidere sulla manovra dei suoi.

Jagiello 6,5 - Sempre pronto ad aiutare il compagno in difficoltà, incide meno in zona offensiva ma fa tanta legna in mezzo al campo, portando il primo pressing alla costruzione dal basso degli avversari e innescando rapidamente il cambio di fronte. (Dal 70' Labojko 5,5 - Impatta bene il match salvo poi essere travolto dal fuore agonistico degli avversari).

Špalek 6,5 - Offre un cioccolatino da spingere in rete in occasione del primo gol di Ayé, sfiora il super gol con un destro a giro che si perde sul fondo per questioni di centimetri. Elemento fondamentale per il prossimo futuro del Brescia di Clotet.

Ayé 7,5 - Due gol facili facili ma di un'importanza capitale per il suo campionato e per quello del Brescia. Oltre alla doppietta, partita di grande sacrificio in fase di non possesso, arretra quasi sempre sulla linea di metà campo per aiutare i compagni. (Dal 78' Fridjónsson s.v.).

Donnarumma 6,5 - Prestazione da numero 9 vero, di grande qualità nella costruzione e nello sviluppo della manovra offensiva, impreziosita dalla gioia personale che pone fine al digiuno di gol che durava da quattro partite. Pesano però gli errori sotto porta ad inizio ripresa, che avrebbero stroncato sul nascere i tentativi di rimonta degli avversari. (Dal 90' Mangraviti s.v.).

CITTADELLA

Maniero 7,5 - La fortuna te la devi anche creare e lui è sicuramente il primo artefice della rimonta esibendosi in almeno tre interventi decisivi ad evitare il possibile quarto gol che avrebbe chiuso definitivamente i giochi.

Ghiringhelli 5 - Martella non lo sollecita più di tanto ma molto spesso va in confusione anche su palloni gestibili risultando troppo precipitoso. Poco preciso al cross quando si sgancia in proiezione offensiva.

Adorni 5,5 - Troppi errori in fase di impostazioni e troppe incertezze sui palloni che piovono in area di rigore, si riscatta parzialmente intervenendo provvidenzialmente su un paio di ripartenze degli avversari.

Frare 5,5 - Il gol lo riscatta da una prestazione da dimenticare, marchiata dalla dormita imperdonabile in occasione del terzo gol degli avversari.

Benedetti 6,5 - Da rivedere in fase difensiva, ma è per lunghi tratti uno dei più pericolosi dei suoi creando il panico in area di rigore avversaria con i suoi cross tagliatissimi e non sempre sfruttati a dovere dai compagni.

Proia 5 - Molle nei contrasti e pigro quando si tratta di velocizzare la manovra in fase di ribaltamento d'azione. (Dal 67' Tavernelli 5,5 - Partecipa numericamente all'impresa dei suoi ma non incide sullo sviluppo della gara se non con una discreta presenza in area di rigore).

Iori 5 - Regia lenta e prevedibile, ben ingabbiato dai frizzanti centrocampisti avversari. Non rientra sul terreno di gioco per la ripresa. (Dal 46' Branca 6 - Porta vivacità e fisico in mezzo al campo, accompagnando con costanza la manovra offensiva).

Gargiulo 7 - Come un fulmine a ciel sereno riacciuffa una partita che sembrava già archiviata con un bolide di rara bellezza. Vicinissimo alla doppietta qualche istante dopo, non la trova per questione di centimetri. (Dal 78' Mastrantonio s.v.).

D'Urso 5 - Non è in perfette condizioni fisiche, scarico e non all'altezza nemmeno dal punto di vista della concentrazione (Dal 67' Rosafio 6 - Crea scompiglio nella retroguardia avversaria con le sue folate improvvise).

Tsadjout 6 - Lotta come un leone su ogni pallone, corre tantissimo e ben figura contro un avversario in grande giornata come Papetti. Deve sicuramente incidere di più sotto porta.

Beretta 5,5 - Prova in tutti i modi a lasciare il segno all'esordio ma si dimostra troppo precipitoso nelle occasione che gli capitano, valutando quasi sempre in maniera errata il tempo della battuta. (Dal 67' Baldini 7 - Acciuffa un pareggio insperato con un gol di rapina, dopo aver bruciato Martella sullo scatto. Rete fondamentale, per lui e per la squadra).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000