Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

RBN - Lo Monaco: "Dybala è presente e futuro. Juve prima candidata per lo Scudetto"

RBN - Lo Monaco: "Dybala è presente e futuro. Juve prima candidata per lo Scudetto"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 04 luglio 2021 07:25Altre Notizie
di Alessandra Stefanelli

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di 'Cose di Calcio', è intervenuto il direttore sportivo Pietro Lo Monaco: "Dybala è il presente e anche il futuro della Juventus, un giocatore di assoluto livello. Io penso che Ronaldo, qualora dovesse decidere di continuare un altro anno ancora, non penso poi potrà restare ancora anche perché non è eterno. Dybala invece è ancora giovane e farebbe la gioia di tante squadre importanti. Se ce l'hai perché privartene? Allegri è stato bravissimo con Dybala perché lui è nato punta centrale anche se non ne ha la morfologia. Allegri lo ha fatto giocare incolonnato con Higuain e insieme hanno fatto delle cose importanti".

Su Allegri: "La Juve è un modo di essere e di ragionare, è un sistema. Non è legato solo a come si gioca in campo. La conoscenza dell'ambiente protrerà sicuramente Allegri ad agire nel migliore dei modi e sfruttare tutte le potenzialità di questo ambiente".

Sull'aumento di capitale e il nuovo management: "La Juve ha preso atto che quella dello scorso anno è stata una politica sbagliata, c'è stata la giusta umiltà nel capire gli errori che hanno inciso profondamente. Hanno dato un segnale forte".

Sullo Scudetto: "La Juve sicuramente resta la squadra da battere. L'Inter sicuramente si riproporrà, ha vinto il campionato, ma i nerazzurri come le altre squadre hanno il problema del bilancio. È la prima volta che vedo una presa di coscienza del genere da parte del calcio italiano sulla necessità di ridurre i costi. Ci sono società che si portano dietro situazioni pesanti come Inter e Milan, i rossoneri hanno già cominciato una riduzione dei costi da un paio d'anni. La Juve resta la candidata primaria".

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000