Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La Danimarca travolge il Belgio, ma è "solo" 1-0 all'intervallo. Al 10’ applausi per Eriksen e Kjaer

La Danimarca travolge il Belgio, ma è "solo" 1-0 all'intervallo. Al 10’ applausi per Eriksen e Kjaer TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
giovedì 17 giugno 2021 18:48Euro 2020
di Ivan Cardia

La Danimarca sorprende tutti, soprattutto il Belgio, e chiude in vantaggio 1-0 il primo tempo della gara valida per la seconda giornata nel gruppo B: decide, per ora, la rete di Yussuf Poulsen. Quello a cui abbiamo assistito è una prima frazione di gara pazzesca da parte della formazione di casa, che dopo soli due minuti trova la rete del vantaggio: Denayer perde palla, Hojbjerg la recupera e serve l’attaccante del RB Lipsia, che con un gran tiro rasoterra da fuori batte Courtois. È l’avvio che nessuno si aspetta, tantomeno il Belgio, apparso frastornato dalla grinta degli avversari: nel giro di poco, la Danimarca sfiora più di una volta il bis, con Maehle, Wass e Damsgaard. Ci pensa Courtois. Il momento più significativo della gara arriva al minuto numero 10, quello del numero di maglia di Christian Eriksen: gioco fermo, tutto lo stadio Parken si alza in piedi e tutti i presenti battono le mani, arbitro compreso. Per l’interista, omaggiato anche da uno striscione (“Tutta la Danimarca è con te, Christian”) ma anche per capitan Simon Kjaer che ne ha salvato la vita con la sua tempestività. Ripresa la gara, il copione resta il medesimo: i belgi non capiscono cosa stia succedendo, gli esterni danesi fanno il bello e il cattivo tempo sulle fasce, il doriano Damsgaard regge alla grande la parte togliendo qualsiasi riferimento alla spaesata difesa avversaria. Il rammarico per la Danimarca, semmai, è non aver trovato il raddoppio: dopo un primo tempo così, un gol di vantaggio al rientro negli spogliatoi è davvero troppo poco. E questi ritmi saranno impossibili da reggere per altri 45 minuti.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000