Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Cagliari, la crisi passa anche dall'attacco. I numeri sono da incubo, si salva solo Joao Pedro

Cagliari, la crisi passa anche dall'attacco. I numeri sono da incubo, si salva solo Joao PedroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 13 gennaio 2021 17:45Serie A
di Tommaso Bonan

Nell'attacco del Cagliari in crisi - sottolinea La Gazzetta dello Sport analizzando i numeri - funziona con regolarità solo e soltanto Joao Pedro. Perché Giovanni Simeone, dopo una partenza a razzo, cinque gol nelle prime sei giornate, si è fermato a Bologna il 31 ottobre e Leonardo Pavoletti, bomber dalla testina d’oro, capace di firmare 16 reti due stagioni fa quando le ginocchia erano a posto, finora di gol ne ha firmato uno solo, di tacco (con lo Spezia) in 483 minuti giocati. Non pervenuto l’uruguaiano Gaston Pereiro, quattro apparizioni e 72 minuti. Mentre Alberto Cerri, entrato sei volte e utilizzato per 96 minuti, ha segnato soltanto in Coppa Italia col Verona.

Se si ferma lui - Il rigore fallito domenica con la Fiorentina, unito a una prestazione sicuramente non esaltante, ha fatto fermare anche Joao Pedro (in campo in Serie A 1510 minuti: ne ha saltati solo 20). Che, fino a quel momento, aveva ripreso a segnare con regolarità: doppietta alla Roma all’Olimpico il 23 dicembre, gol al Napoli il 3 gennaio e al Benevento il 6. Reti che, purtroppo, non sono servite al Cagliari. Mentre sono serviti quelli realizzati dopo il primo di Bergamo del 4 ottobre. A Torino contro i granata, col Crotone, con la Samp, con lo Spezia. Quelli sì, hanno fruttato punti. Joao ha avuto un digiuno soltanto dal 29 dicembre al 23 dicembre. Ora, dopo lo stop di Firenze, è pronto a ripartire per se stesso, per il Cagliari e per Di Francesco, bravo a riavvicinarlo alla porta e legatissimo al 10, che ha fatto crescere ancora in questi ultimi mesi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000