Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Magallanes, insolito doppio ex di Atalanta-Real: "Dea può eliminare il Dio del calcio"

ESCLUSIVA TMW - Magallanes, insolito doppio ex di Atalanta-Real: "Dea può eliminare il Dio del calcio"
mercoledì 24 febbraio 2021 10:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

Due stagioni a Bergamo tra il 1996 e il 1998, qualche mese a Madrid nel 1998-1999. Federico Magallanes è l'insolito doppio ex di Atalanta-Real Madrid, big match valido per gli ottavi di finale di Champions League che si aprirà stasera con l'andata del "Gewiss Stadium". È proprio l'ex attaccante uruguaiano, con un passato in Italia anche a Torino e Venezia, che TuttoMercatoWeb.com ha intervistato in esclusiva per presentare l'appuntamento europeo che metterà di fronte la rivelazione nerazzurra della famiglia Percassi e uno dei club più blasonati di sempre come quello merengue.

Magallanes, che effetto le fa essere doppio ex di Atalanta e Real Madrid?
"Questo testimonia il mio girovagare per il mondo e per il calcio europeo. Sono stato contento del sorteggio, sono convinto che sia stasera che al ritorno vedremo due belle partite".

Fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile per l'Atalanta ritrovarsi a sfidare il Real in Champions...
"Assolutamente sì, ma l'Atalanta di oggi è una squadra di altissimo livello. Gasperini e i suoi giocano un calcio entusiasmante e vincente, da ex attaccante mi ha sorpreso soprattutto il fatto che i nerazzurri non vincano mai, o quasi, una partita con meno di tre gol di scarto".

E come vede invece il Real Madrid di Zidane?
"Il Real è sempre il Real, il club migliore del mondo. Ma quest'anno non sto vedendo un Real Madrid imbattibile, la squadra di Zidane non sta bene e per me l'Atalanta può avere quindi qualche speranza di passare il turno anche se non parte favorita. Ai blancos manca uno che decida le partite là davanti".

Manca ormai da quando se n'è andato CR7.
"Non solo se n'è andato, ma con la Juventus continua a segnare. In tutte le competizioni e in tutti i modi".

Se le dico Atalanta, cosa mi risponde?
"La parola giusta è gratitudine. L'Atalanta mi ha portato in Europa e in Italia, dando il là alla mia carriera fuori dal mio Paese. Non potrò che ringraziarla sempre per questo. A Bergamo poi ho ancora oggi tanti amici, sono stato bene e mi sono divertito".

Al Real Madrid è andata un po' peggio.
"Subito dopo l'Atalanta arrivò la chiamata del Real e restai davvero a bocca aperta. È stato il coronamento di un sogno per me, tutti i calciatori sperano un giorno di vestire la maglia merengue e condividere lo spogliatoio con campioni come Roberto Carlos, Hierro, Seedorf, Raul... Mi ricevettero tutti a braccia aperte e ho quindi solo bei ricordi, a prescindere dal fatto che quell'avventura sia durata poco. Il Real Madrid è il tetto del calcio, mi sentivo trattato come un attore di Hollywood".

Oggi cosa fa invece Federico Magallanes?
"Faccio l'intermediario di mercato e lavoro molto coi talenti del Sudamerica, con un occhio particolare al Brasile ma anche al mio Uruguay".

Il suo Uruguay continua d'altronde a lanciare giovani talenti.
"Uno di questi, Fede Valverde, gioca proprio nel Real Madrid. La Celeste ha un buon futuro e sono convinto che, dopo i risultati strepitosi raggiunti dai vari Diego Godin, Luis Suarez ed Edinson Cavani, anche il nuovo ciclo non sarà da meno".

Da quali talenti si aspetta concretamente qualcosa in più degli altri?
"Ve ne dico due in particolare: Darwin Núñez, attaccante classe 1999 del Benfica, e Brian Rodríguez, jolly offensivo del 2000 attualmente in prestito all'Almeria dal Los Angeles FC. Parliamo di due talenti puri che possono fare la storia".

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Atalanta-Juve per lo spettacolo e la Champions. Il Napoli prova a fermare l'Inter
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000