Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Lazio, Inzaghi: "Futuro mio e della squadra? Eravamo concentrati sul campionato, ne parleremo"

Lazio, Inzaghi: "Futuro mio e della squadra? Eravamo concentrati sul campionato, ne parleremo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 15 maggio 2021 23:27Serie A
di Alessandra Stefanelli

Intervistato da Sky Sport, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi commenta il derby perso contro la Roma: “Nel primo tempo la squadra ha fatto bene, abbiamo avuto due occasioni clamorose e abbiamo avuto un gol annullato con Muriqi che aveva un braccio in fuorigioco. Purtroppo non abbiamo reagito nel secondo tempo. Gli auspici per arrivare a questo derby non sono stati dei migliori, abbiamo perso Milinkovic-Savic, sicuramente avrei voluto più reazione nel secondo tempo. E poi gli episodi ci hanno condannati. Avevamo Caicedo a mezzo servizio e avevo poche alternative davanti per darci più forza in attacco. La reazione non è stata buona, c’è dispiacere perché dopo quel primo tempo non meritavamo di essere sotto. Loro sono stati chirurgici”.

Il suo futuro?
“Io penso a finire bene questa stagione, secondo me abbiamo fatto un’ottima stagione, siamo tornati negli ottavi di Champions dopo 20 anni, siamo ancora tra le prime sei. Dobbiamo guardare avanti. Poi ci troveremo col presidente e il direttore con molta serenità. Sono dispiaciuto per stasera perché dopo quel primo tempo potevamo fare meglio”.

Il problema è il tipo di contratto o vuole delle garanzie tecniche?
“Sicuramente si parlerà di tutto, noi quest’anno non so a quanti punti finiremo, negli ultimi anni abbiamo fatto quasi sempre almeno 70 punti tranne in una stagione. Siamo arrivati un po’ corti quest’anno, per quanto riguarda la stagione per tutte le difficoltà che abbiamo avuto io devo complimentarmi con i ragazzi”.

Correa?
“Quando è stato bene per noi è stato importantissimo. Dobbiamo vedere e ragionare con calma sapendo che giochiamo contro squadre forti e che ce la giochiamo con loro quando siamo al completo. Se andiamo a vedere i tabellini, la Roma ha segnato due gol su due tiri e per questo bisogna farle i complimenti”.

Non temi che ci possa essere qualche partenza eccellente?
“Non lo so, come ho detto prima non abbiamo ancora pianificato e parlato perché c’era concentrazione sul campionato. Sul futuro non si è ancora parlato né per me né per i calciatori, poi ne parleremo con grandissima convinzione per capire il da farsi. Sapevamo che il nostro obiettivo era rimanere in Champions, ma ci sono state quattro squadre che sono state più forti di noi. Comunque ce la siamo giocata fino alla fine”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000