Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Conte: "L'Inter la scelta più difficile, ma ho la testa dura e così abbatto i muri"

LIVE TMW - Conte: "L'Inter la scelta più difficile, ma ho la testa dura e così abbatto i muri"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 10 aprile 2021 14:12Serie A
di Alessandro Rimi
F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

13.45 - L'inarrestabile Inter di Antonio Conte, dopo Bologna e Sassuolo, a caccia dei tre punti anche contro il Cagliari. A breve il tecnico dei nerazzurri presenterà la sfida dalla sala stampa del Suning Training Centre di Appiano Gentile. Seguila LIVE su TuttoMercatoWeb.com

14.00 - Iniziata la conferenza stampa di Antonio Conte

Il Cagliari farà poco possesso, come vi comporterete rispetto al match contro il Sassuolo? - "Vedrete domani"

Giocherà chi ha avuto meno spazio come Sanchez? - "Siamo in una fase importante del torneo, giochiamo per la terza volta in una settimana, farò le scelte migliori per provare a vincere ancora. Veniamo da due gare combattute, ma siamo allenati e stiamo bene"

C'è un po' di rammarico per la gestione Radja Nainggolan? - "No, ho sempre detto che lo ringrazio per il periodo che ho avuto il piacere di allenarlo. Sono state fatte altre scelte, è il passato, l'anno scorso ci fece gol e quindi faremo grande attenzione. Spesso chi gioca contro l'ex ci mette qualcosa in più"

Sacchi ha detto che con il suo calcio paghereste ancora in Europa: cosa ne pensa? - "Guardiamo al presente, intanto puntiamo a fare qualcosa di eccezionale in Italia dove per nove anni si è vista una sola e indiscussa protagonista. Non ha senso parlare del futuro, dobbiamo cercare di ottenere qualcosa di straordinario in Serie A. Bisognerebbe dare enfasi e valore a ciò che stanno facendo oggi questi ragazzi e non pensare alla Champions dell'anno prossimo"

Ha vinto con Juventus e Chelsea: che peso darebbe alla vittoria con l'Inter? - "Non abbiamo fatto niente, al massimo abbiamo ridonato credibilità all'Inter. Qualcuno si è dimenticato che negli ultimi anni la finale di Europa League di agosto è stato il punto massimo del calcio italiano. Parlerò a cose fatte. Ci auguriamo che verrà lo scudetto, ma conosciamo le insidie che ci aspettano: ho grande esperienza per non pensare ad altro che al presente. Ora stiamo zitti e pedaliamo, senza fare proclami anche perché non sono abituato a farlo"

Affronterete avversari molto motivati: a cosa dovrete stare attenti? - "A non lasciare spazio agli avversari. Qualche scivolone può dare linfa a chi insegue. Io ho inseguito e sono stato inseguito, alla fine prima o poi si molla se davanti non cedono di un passo"

Cosa le ha dato più soddisfazione e cosa le è piaciuto meno dell'ambiente Inter? - "Venire qui è stata la scelta più difficile. Io mi metto sempre in gioco e in discussione e l'Inter è stato il non plus ultra in questo senso. Avevo moltissimo da perdere, ma vado sempre avanti e ad abbattere i muri con la testa che rimane sempre dura"

14.10 - Terminata la conferenza stampa di Antonio Conte

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000