Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Espeche: "La chiarezza e il progetto mi hanno spinto ad accettare la sfida Pontedera"

ESCLUSIVA TMW - Espeche: "La chiarezza e il progetto mi hanno spinto ad accettare la sfida Pontedera"
mercoledì 04 agosto 2021 11:04Serie C
di Claudia Marrone

E' ufficialmente nato il nuovo Pontedera, che è stato presentato ieri alla città. A margine dell'evento che ha permesso ai tifosi di conoscere i nuovi volti del sodalizio granata, i microfoni di TuttoMercatoWeb.com - presenti alla cerimonia - hanno intervistato l'esperto difensore Marcos Espeche, fresco acquisto dei toscani.

Cosa ti ha spinto ad accettare la proposta del Pontedera?
"La società, interessandosi a me, mi ha dato la possibilità di tornare vicino casa, vivo a Lucca e avevo desiderio di riavvicinarmi, ma soprattutto ho capito, tramite le parole del Dg Giovannini, quale è il progetto di questo club e la modalità in cui lo stesso si dipana: questo aspetto mi ha convinto, quando i rappresentanti del club parlano chiaramente di quello che hanno intenzione di fare, di come lavorano, di come funzionano siamo già a un buon punto. Per scegliere, questo aspetto ha prevalso su tante altre cose".

Arrivi da una stagione non positiva, culminata con la retrocessione della Reggiana. Con quale spirito riparti?
"Arrivo con lo spirito di sempre, quello che mi appartiene. Mi piace mettermi in gioco, mi piacciono le sfide e mi piace lavorare, gli stimoli, a un calciatore, non devono mai mancare: alla mia età sono fondamentali, e li ho come quando avevo 20 anni, se non di più. Sono qua con l'intenzione di lasciare il segno, in positivo, come è successo anche in passato con altre formazioni".

Una squadra giovane, il Pontedera. Dovrai fare da guida, come già successo in passato...
"Ho un po' di esperienza, ma non mi considero una guida: cerco semmai di dare l'esempio ai ragazzi, non solo con le parole ma anche con i fatti. Il modo di fare, il modo di lavorare e la professionalità sono punti cardini della mia visione del calcio, credo che i per i giovani sia positivo vedere che ci sono calciatori che alla mia età lavorano ancora tanto per mantenersi bene e rendere al massimo: questo penso sia un vantaggio per loro, ma ovviamente deve essere la base da cui tutti dobbiamo partire".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000