Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

L'Inghilterra vince di misura contro la Croazia: finisce 1-0, a Wembley ci pensa Sterling

L'Inghilterra vince di misura contro la Croazia: finisce 1-0, a Wembley ci pensa SterlingTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 13 giugno 2021 16:54Euro 2020
di Patrick Iannarelli

Velocità, ritmo e qualità. L’Inghilterra di Southgate inizia col piede giusto battendo una Croazia spenta e poco propositiva: basta un gol di Sterling al 57’ per ipotecare i tre punti e dare una bella spallata al girone D. Modric e compagni non hanno mai creato pericoli, è mancato l’ultimo passaggio per poter impensierire i padroni di casa. Tra i migliori in campo Phillips, il mediano del Leeds è stato decisivo nel confezionare l’assist per il gol da tre punti. Le due squadre torneranno in campo venerdì: la compagine guidata da Southgate si gioca la qualificazione con la Scozia, la Croazia deve vincere per poter proseguire il proprio cammino a Euro 2020.

LE SCELTE DEI DUE TECNICI - Southgate si affida a Kane, con Mount sulla trequarti. Foden e Sterling, invece, si piazzano sulle corsie esterne. Rashford parte dalla panchina, così come Grealish. Dalic si affida invece a Modric, con Kovacic e Brozovic a supporto in cabina di regia. Kramaric prima punta con Rebic e Perisic sulle fasce.

IL RUGGITO DEI LEONI - I padroni di casa iniziano con il piede giusto e spaventano i croati già al 6’: Sterling, sugli sviluppi di una rimessa laterale, imbuca per Foden. Il numero 20 si sposta il pallone sul mancino e calcia in porta, conclusione fermata soltanto dal palo. Tre minuti più tardi Phillips scarica a rete un tiro violento, Livakovic si oppone nonostante la visuale impallata dai compagni di reparto. Al 27’ arriva il primo squillo da parte della Croazia: Rebic fa il velo sul cross di Vrsaljko, Perisic prova la conclusione ma non trova il giusto impatto con la sfera. Col passare dei minuti la Croazia addormenta il ritmo ed evita le sfuriate dei padroni di casa, Kane viene reso inoffensivo dalla coppia di centrali formata da Caleta-Car e Vida. Al 43’ Trippier ci prova su calcio piazzato, ma la difesa ospite respinge: il primo tempo si chiude sullo 0-0.

CI PENSA STERLING - La squadra di Dalic inizia col piede giusto nella ripresa, l’Inghilterra fatica e non riesce ad imporsi. Al 55’ Modric suona la carica con una conclusione dalla distanza, ma Pickford blocca in presa bassa. Due minuti più tardi ci pensa Sterling a indirizzare il match e a ribaltare l'inerzia: Walker pesca Phillips, il numero 14 trova l’imbucata giusta per il numero 10 che solo davanti a Livakovic non sbaglia. Dieci minuti più tardi Mount rischia di inventarsi un gran gol su punizione: dai 24 metri circa il numero 19 incrocia sul palo opposto, conclusione che sorvola la traversa.

L’INGHILTERRA FA FESTA - Dalic prova a dare una svolta alla sfida tramite i cambi, Kramaric e Brozovic lasciano il posto rispettivamente a Brekalo e Vlasic. L’Inghilterra prova a costruire l’occasione per chiudere il match, ma i ritmi alti tenuti nella prima frazione si fanno sentire. I croati mandano in campo l’artiglieria pesante, ma manca lo spunto per far male. Non arrivano occasioni nemmeno nei quattro minuti di recupero: finisce 1-0, l'Inghilterra sorride grazie al solito Sterling.

IL TABELLINO

Inghilterra (4-3-3): Pickford; Walker, Stones, Mings, Trippier; Phillips, Rice, Mount; Foden (26' st Rashford), Kane (37' st Bellingham), Sterling (47' st Calvert-Lewin sv). A disp.: D. Henderson, Johnstone, Shaw, Grealish, J. Henderson, Coady, White, James, Saka. All.: Southgate

Croazia (4-3-3): Livakovic; Vrsaljko, Caleta-Car, Vida, Gvardiol; Modric, Brozovic (25' st Vlasic), Kovacic (40' st Pasalic); Kramaric (25' st Brekalo), Rebic (33' st Petkovic), Perisic. A disp.: Kalinic, Sluga, Budimir, Skoric, Badelj, Juranovic, Bradaric, Ivanusec. All.: Dalic

Arbitro: Orsato (Italia)
Marcatori: 12' st Sterling (I)
Ammoniti: Caleta-Car (C), Kovacic (C), Foden (I), Brozovic (C)

Rivivi la diretta testuale di Inghilterra-Croazia su TuttoMercatoWeb.com!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000