Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Benevento, Caldirola non fa drammi: "Pronti a rialzarci con il Torino, felice del rientro"

Benevento, Caldirola non fa drammi: "Pronti a rialzarci con il Torino, felice del rientro"TUTTOmercatoWEB.com
Luca Caldirola
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 17 gennaio 2021 17:30Serie A
di Luca Esposito

Intervistato da OttoChannel, il difensore del Benevento Luca Caldirola ha analizzato con grande obiettività e serenità la partita di questo pomeriggio persa per 4-1 contro il Crotone. A distanza di due mesi è tornato in campo e ha disputato una ventina di minuti positivi, conferma del fatto che è davvero un punto di forza di questo organico.

Il suo rientro la nota positiva della giornata?

“Sicuramente. Sono contento di essere entrato, avevo tanta voglia di rientrare e tutti i giorni ho lavorato per rientrare il prima possibile. Il quarto d’ora di oggi mi ha aiutato a riprendere confidenza con il campo, voglio fare i complimenti anche a Iago Falque che ha segnato e ci darà una grossa mano. Sono pronto, sto bene e darò un contributo per conquistare la salvezza”.

Cosa non ha funzionato oggi?

“La partita si è incanalata sul binario sbagliato dopo l’autogol, ma per una ventina di minuti abbiamo chiuso il Crotone nella sua metà campo senza riuscire a guadagnare il pareggio. Il 2-0 è stata una bella mazzata, nel secondo tempo il loro approccio è stato ottimo e diventava complicato recuperare”.

Similitudini con il ko di qualche mese fa con lo Spezia in casa?

“Con lo Spezia non siamo proprio scesi in campo, oggi abbiamo costruito tante occasioni da gol e ci è mancato il cinismo necessario per pareggiarla e per rientrare subito in gara. Ogni partita è diversa dall’altra, non vedo grosse similitudini se non i tre gol di scarto”.

Campo di Crotone che si conferma tabù, i tifosi tenevano moltissimo a questa partita. La pressione vi ha condizionato?

“Assolutamente no. Sappiamo che per i tifosi era una partita diversa dalle altre, abbiamo dato il massimo anche per loro. Oggi è andata male, il risultato è un po’ bugiardo e analizzeremo gli errori per non commetterne altri in futuro. Credo siano orgogliosi di noi a prescindere da un pomeriggio negativo che, in una stagione così lunga e complicata, ci può stare. Ci rifaremo già venerdì prossimo con il Torino”.

Pesano gli infortuni?

"Anche nelle difficoltà abbiamo sempre dimostrato di potercela cavare. E' chiaro che ci farebbe piacere poter contare sull'intero organico. Oggi c'erano assenze numerose, da tempo non possiamo contare sulle prestazioni di gente come Viola che darà un grande contributo. Ma chiunque è sceso in campo ha sempre dato il massimo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000