Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Del Piero: "Una rondine non fa primavera, ma questa sera un buon segnale per la Juve"

Del Piero: "Una rondine non fa primavera, ma questa sera un buon segnale per la Juve"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 2 ottobre 2022, 23:15Serie A
di Ivan Cardia

"È stata una Juve più energica, decisa, concreta davanti". Dagli studi di Sky, Alessandro Del Piero parla così del 3-0 della Juventus al Bologna: "Ci sono stati tanti segnali positivi. Una rondine non fa primavera ma è un buon segno in vista delle prossime partite che sono fondamentali per la Juve. Vlahovic è in crescita, ha fatto bene in nazionale, questa sera ha fatto gol ed è una presenza continua. Nell'ultimo periodo era nervoso e non riusciva a fare cose anche semplici. La coppia con Milik gli giova perché Milik è un giocatore può fare tutto, ed è quasi fondamentale per questa Juve che deve ritrovare ancora il centrocampo. La Juve non riusciva più a riconoscersi? Cambi ce ne sono stati tanti, in società, in panchina e tra i giocatori. Alla Juve di Allegri era molto difficile fare gol, sono andati via giocatori come Buffon, CHiellini, che non è facile rimpiazzare subito, ci è voluto un po' e speriamo che questo sia un segnale positivo. Anche se ripeto è solo l'inizio per la Juve che ora ha partite molto complicate".