Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw radio

Ferrari: "Insigne-Napoli, situazione complessa. Da risolvere entro gennaio"

TMW RADIO - Ferrari: "Insigne-Napoli, situazione complessa. Da risolvere entro gennaio"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 09 luglio 2021 19:25Serie A
di Dimitri Conti

L'agente Fabrizio Ferrari è intervenuto in diretta a TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto, cominciando dall'Italia: "Abbiamo sempre un ottimo calcio, assieme agli inglesi il migliore dell'Europeo. Chiaro che ci vuole un bel po' di fortuna, che abbiamo avuto entrambi: noi con la Spagna, l'Inghilterra sia col tabellone che col rigore leggermente generoso dato contro la Danimarca".

Che è successo a Mbappe?
"Ho riflettuto molto dopo l'eliminazione della Francia. Credo abbiano snaturato il gioco di quando hanno vinto: sparagnini, coperti in fase difensiva e un sistema d'attacco basato su un attaccante come Giroud che non fa gol ma fa reparto. Quest'anno hanno provato a essere più propositivi e hanno pagato questa scelta. Avessero superato quei rigori, però, sarebbe stata dura per tutti".

Jorginho meriterebbe il Pallone d'Oro?
"Se uno dei candidati è De Bruyne allora ci sta alla grandissima anche Jorginho. Sta guidando l'Italia all'Europeo dopo aver fatto lo stesso col Chelsea in Champions, ha vissuto un'annata pazzesca. Per me è un candidato al Pallone d'Oro, anche se le votazioni sono sempre particolarissime".

Il PSG sta facendo uno squadrone...
"Va detto che Al-Khelaifi e Leonardo stanno facendo di tutto per allestire la miglior squadra possibile. Poi sappiamo che vincere non dipende solo dall'acquistare giocatori: in Champions basta una forma scarsa, due infortunati e una squalifica e perdi. Da quando hanno iniziato hanno costruito un brand di squadra iper-ricca e non francese, se non per la sede. Questo è il loro modo di essere".

Il mercato è partito piano.
"Sempre così quando ci sono grandi manifestazioni calcistiche, si aspetta la fine dell'evento per muoversi. Non ho mai capito perché... Comunque agosto sarà un mese intenso, lì mi aspetto i veri colpi".

Qualcosa si muove per Ronaldo?
"Mi sembra che la Juventus sia stata chiara nell'esprimere l'opinione che debba rimanere almeno un altro anno. Se si guardano le statistiche, poi, pochi dubbi: fa caterve di gol. Però non dobbiamo aspettarci che sia quello di 10 anni fa, non sarà più quel tipo di giocatore. Ha comunque carisma e una calamita mediatica impressionante, cosa che la Juventus può sfruttare. In ogni caso la Juve ha una batteria di giovani importanti e giocatori che in questo Europeo sono stati determinanti. Rimangono un top club".

Berardi può essere il Di Natale di Sassuolo?
"Credo di sì, ha trovato una sua dimensione in cui lo aspettano quando ha i momenti di crisi, è capitano, simbolo e trascinatore del Sassuolo. Non è nemmeno più giovanissimo, anche se ha l'età corretta per prendere una decisione importante. Penso invece alla partenza eccellente di Locatelli, che sarebbe un arrivo importantissimo per la Juventus affiancato ai vari De Ligt, Chiesa e Kulusevski".

Tra Insigne e il Napoli prevarrà il sentimento?
"Direi che sarà una situazione molto complessa, ho la sensazione che Insigne se va a scadenza non sarà facile per il Napoli trovare un accordo. Devono trovare una soluzione prima...".

Prima di?
"Gennaio. Da lì si innescano nuovi discorsi, magari qualcuno si fa vivo e si crea inevitabilmente confusione perché per uno come Insigne le offerte arriveranno, probabilmente pure più ricche".

La Salernitana rimane in Serie A.
"Ci tenevo particolarmente, se lo meritavano tutti quelli che hanno lavorato per arrivare a questa Serie A. Mi auguro che i tifosi regalino una cornice meravigliosa al campionato. Non conosco le vicende societarie, ma a gennaio dovranno trovare una nuova proprietà. Ora si metteranno di buona lena nei prossimi 15-20 giorni per costruire la miglior squadra possibile".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000