Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mbappé come Ronaldo (il Fenomeno). È la consacrazione del migliore al mondo?

Mbappé come Ronaldo (il Fenomeno). È la consacrazione del migliore al mondo?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 16 febbraio 2021 23:06Il corsivo
di Andrea Losapio

Nello scorso agosto il Paris Saint Germain era arrivato a un passo dalla gloria. Ma anche a uno dalla debacle, perché il gol all'ottantanovesimo di Marquinhos aveva cambiato le sorti di una squadra che, contro l'Atalanta, aveva rischiato enormemente di salutare anzitempo la final eight di Lisbona. In questo senso l'entrata di Kylian Mbappé, probabilmente il migliore al mondo dall'estate del 2018, ha sparigliato le carte in tavola. Con un Neymar sopraffino il rischio eliminazione era davvero vicino.

Oggi c'è stato un passaggio di testimone? Perché al di là di un Messi che aveva preso 8 gol, stessa cornice e stesso mese, l'assenza di Neymar poteva pesare come quattro anni fa, quando il PSG salutava la competizione contro il Real Madrid. Stavolta Mbappé ha trascinato i suoi compagni. Come Luis Nazario da Lima, il Ronaldo del Barcellona e dell'Inter, assolutamente immarcabile. Il primo gol è talmente veloce da far sembrare Lenglet un marcatore da CSI. Il terzo racconta la cifra tecnica: per chi non l'ha visto, sembrava l'arcobaleno di Del Piero nella notte di Dortmund nella semifinale del 2006. Non male per chi è nettamente il più veloce in campo, anche più di Messi.

La sensazione è che Mbappé, dovesse rimanere lì, potrebbe avere un racconto inferiore alle sue capacità. Come il Santos di Pelè, quando Pelè era nettamente il migliore al mondo. Il PSG è un dominatore annunciato del campionato francese, mentre in Champions ne vince solamente una. C'è un motivo per cui Florentino Perez ha deciso di mettere tutti i suoi soldi - davvero tutti - per il suo cartellino. Quest'estate sarà incredibile per i trasferimenti e per le nuove scelte professionali. Pure di Mbappé, probabilmente il migliore il mondo da qualche anno. Finché rimarrà al PSG non avrà questo status.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000