Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Allegri o addio? La Juventus prepara la shortlist coi possibili successori: tutti i nomi

Allegri o addio? La Juventus prepara la shortlist coi possibili successori: tutti i nomiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 31 maggio 2023, 09:10Serie A
di Marco Conterio

Terminato il lungo e tortuoso percorso dei processi e delle penalizzazioni, in attesa delle decisioni della UEFA sulla partecipazione alle Coppe Europee, la Juventus adesso può programmare il futuro. Sta aspettando il via libera del Napoli per poter chiudere con Cristiano Giuntoli come nuovo uomo mercato: manca però sempre il placet di Aurelio De Laurentiis, la sensazione è che la prossima sarà la settimana del dentro o fuori. Francesco Calvo attende nuova dalla Campania, intanto il piano B potrebbe essere la soluzione interna con la promozione (ora che non ci sono inibizioni di alcuna sorta) con Giovanni Manna e la conferma anche del comparto scouting bianconero guidato da Matteo Tognozzi.

Allegri o nuovo corso?
Poi sarà il tempo di definire la panchina. La dirigenza vorrà confrontarsi per capire se andare avanti o meno con Massimiliano Allegri che ha ancora due anni di contratto a 7 milioni a stagione. Una cifra complicata da avere a bilancio in caso di esonero, per questo il club sta valutando anche se provare a trovare l'accordo per una rescissione consensuale arrivando magari a pagarne una sola annata. Riflessioni, così come quelle sulle alternative. La Juventus sta preparando una shortlist interna che valuterà poi con la futura (o attuale) dirigenza. Il nome di Thiago Motta piace per stile e proposta di gioco, così come per caratura internazionale. Dovrà confrontarsi col Bologna ma è un'idea che non dispiace alla proprietà. Il nome di Gian Piero Gasperini è sempre in lista ma nonostante le riflessioni, 'Gasp' dovrebbe continuare all'Atalanta. Complicate le ipotesi giovani (Raffaele Palladino e Fabio Grosso), che la Juventus ritiene debbano fare almeno un'altra stagione prima del grande salto. Così è da tenere d'occhio Igor Tudor anche se l'Olympique Marsiglia vuole blindarlo, prepara il rinnovo e non ha intenzione di liberarlo. Infine l'ipotesi all'estero: l'ultimo nome emerso arriva dal Portogallo ed è quello di Sergio Conceicao del Porto che per il momento è concentrato solo sulla finale di Coppa contro il Braga (e che piace anche al Napoli).

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile