Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Braida: "All'Inter gira tutto bene, una delle migliori squadre d'Europa. Può farcela con l'Atletico"

Braida: "All'Inter gira tutto bene, una delle migliori squadre d'Europa. Può farcela con l'Atletico"TUTTO mercato WEB
© foto di Marco Conterio
martedì 20 febbraio 2024, 18:15Serie A
di Tommaso Bonan

"Conosco l'Atletico e il suo presidente, è una società che ho seguito in passato, è una buona squadra, non una grande squadra, l'Inter ce la può fare, in questo momento gli gira tutto bene...ma non vorrei portare male, da milanista!". Così scherza Ariedo Braida, ex dirigente tra le altre di Milan e Barcellona, ospite a Tutti convocati su Radio 24 parlando dell'impegno che attende l'Inter con l'Atletico Madrid in Champions League.

"Al di là degli scherzi - l'Inter è fortissima, Inzaghi è riuscito a dare un'identità precisa, sembra giochi a memoria, tutti sanno quel che devono fare in qualsiasi momento. Sono giocatori di personalità, di talento, difendono e attaccano molto bene, al momento sicuramente una delle migliori squadre d'Europa".

Come arriva l'Inter. L'assenza più pesante è quella di Francesco Acerbi, al cui posto sarà confermato De Vrij. Out anche Cuadrado e Sensi, per il resto tutti a disposizione di Inzaghi, che dovrebbe riproporre la formazione tipo. Pavard e Bastoni con l'olandese in difesa davanti a Sommer, a centrocampo vi sarà il classico trio formato da Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan. Darmian favorito su Dumfries a destra, Dimarco sull'out opposto. Thuram con Lautaro in attacco.

Come arriva l'Atlético Madrid. Simeone recupera Morata, che dovrebbe partire dalla panchina, come pure Gabriel Paulista. Il principale dubbio di formazione riguarda Llorente, che potrebbe essere confermato in attacco nel tandem con Griezmann: a centrocampo a quel punto giocherebbe Saul con Koke e De Paul. Altrimenti, spazio a Depay con Llorente arretrato. Molina a destra, Reinildo Mandava favorito su Lino a sinistra. Witsel con Gimenez e Hermoso davanti a Oblak..

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile