Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

È Inter-Juve: l'incubo bianconero di Antonio Conte. Perde sempre

È Inter-Juve: l'incubo bianconero di Antonio Conte. Perde sempreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
domenica 17 gennaio 2021 12:00Serie A
di Marco Conterio

Quattro sconfitte su quattro. La Juvnetus è la vera bestia nera di Antonio Conte. Due con Arezzo e Atalanta, due contro Maurizio Sarri sulla panchina dell'Inter. All'inizio della sua avventura da tecnico, a manita al contrario è negli archivi: due partite contro la Juventus, da allenatore, e dieci gol subiti. Certo, non era ancora questo Antonio Conte ma un primo abbozzo del tecnico che sarebbe diventato. Due partite, entrambe in casa, la prima ad Arezzo il 19 maggio del 2007. Dirigeva Nicola Rizzoli, i suoi persero per 1-5 contro la Juventus in Serie B: due volte Giorgio Chiellini, due Alessandro Del Piero, una Trezeguet. Era la Juve in cadetteria di Didier Deschamps che poteva sfidare le avversarie anche con Pavel Nedved e Gianluigi Buffon in campo. Nel suo Arezzo, c'erano nomi poi noti, da Andrea Ranocchia a Daniele Croce fino ad Antonio Floro Flores.

La manita di Bergamo Due anni più tardi, nel 2009, Atalanta-Juventus 2-5. Nella Dea ci sono Cristiano Doni, Andrea Consigli e Simone Padoin, in gol però vanno Jaime Valdes e Fabio Ceravolo. Per i bianconeri, due volte Mauro German Camoranesi, una Diego, una David Trezeguet, una Felipe Melo. Dieci gol subiti in due partite. Giusto per le statistiche, dagli archivi. Era un altro Antonio Conte. Era un altro calcio, un'altra storia.

Bestia nera Poi è arrivata l'Inter, una panchina per giocarsela alla pari ma la storia non è cambiata. Nella scorsa stagione, Conte ha perso due volte contro Sarri. 2-1 a ottobre, quando il mondo era a stadi aperti, 2-0 a marzo, quando tutto è cambiato. Ma non la storia di Conte contro la Juventus, bestia nera della sua carriera da allenatore.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000