Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Suning d'Arabia - Chi è Yasir Al-Rumayyan, il governatore del PIF

Suning d'Arabia - Chi è Yasir Al-Rumayyan, il governatore del PIFTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 04 marzo 2021 16:45Serie A
di Andrea Losapio

Nella trattativa fra l'Inter e Bc Partners, stanno inserendosi altri fondi per cercare di investire nel calcio italiano. Uno di questi, forse il preferito da Suning perché potrebbe tenere la minoranza, c'è il PIF, acronimo di Public Investment Fund, il fondo arabo riconducibile al principe ereditario Mohammed Bin Salman

Nel settembre del 2015 Yasir Al-Rumayyan è diventato amministratore delegato del PIF, diventandone poi governatore nel maggio del 2019, dopo essere stato AD del Saudi Fransi Capital LLC dal 2010, oltre che entrare a far parte del consiglio di amministrazione della borsa Saudita nel 2014. Poi è diventato membro del CdA in Uber Technologies - dopo averne rilevato una percentuale proprio con il fondo di investimento - e consigliere d'amministrazione di SoftBank Group.

LE ORIGINI - Nato il 20 febbraio 1970, ha studiato alla Harvard Business School, dopo essersi laureato alla King Faisal di Riyadh nel 1993. È partito dalla Saudi Hollandi Bank, salvo poi entrare in Capital Markets Authority. Nel 2019, durante un meeting ad Abu Dhabi, ha spiegato come PIF avrebbe aperto nuove uffici a Londra, New York e San Francisco, passando a 700 dipendenti alla fine dell'anno.

FINO A MILLE MILIARDI - In una intervista alla americana CNBC, il managing director di PIF ha spiegato il suo modello per arrivare a crescere fino al 2025 fino alla cifra gestita di circa mille miliardi di dollari. Infatti la strategia è quella di ragionare dal 2021 al 2025, sebbene la visione sia quella di aumentare ulteriormente al 2030. "Il PIF si sta sviluppando come uno dei principali leader mondiali, continuiamo a costruire partnership strategiche per opportunità in partecipazioni nel settore privato visto che l'economia del Regno continua a espandersi e diversificarsi".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000