Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Milan - Leao decisivo da capitano, bene Musah e Sportiello. Esordio di Bartesaghi

Le pagelle del Milan - Leao decisivo da capitano, bene Musah e Sportiello. Esordio di BartesaghiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 23 settembre 2023, 17:34Serie A
di Michele Pavese

Risultato finale: Milan-Verona 1-0

Sportiello 6,5 - La prima da titolare in maglia rossonera coincide con la duecentesima partita in Serie A. Prontissimo su Folorunsho, dà sicurezza al reparto e non prende gol.

Thiaw 6 - Praticamente insuperabile, rimedia un giallo evitabilissimo per proteste. Nel finale non si lascia intimorire dal forcing veronese.

Kjaer 6,5 - Pioli gli regala la centesima presenza in maglia rossonera e gli chiede di comandare la difesa, ancora scossa dalla cinquina subita contro l'Inter. L'obiettivo è mantenere la porta inviolata.

Tomori 6,5 - Con lui in campo è un altro Milan, più sicuro in fase difensiva nonostante qualche piccola sbavatura.

Musah 6,5 - Conferma le buone indicazioni viste col Newcastle. Sulla corsia destra è un bel duello con Terracciano prima e Lazovic poi. I crampi nel finale non mentono: ha dato tutto, tra i migliori.

Krunic 6 - Dopo le difficoltà contro l'Inter, il bosniaco torna a gestire senza problemi il gioco sulla linea mediana ma è costretto a uscire per un problema muscolare. Dal 65' Loftus-Cheek 6 - Bel duello, tutto fisico, con Dawidowicz. Ha già superato il problema accusato col Newcastle.

Reijnders 6 - Sempre nel vivo della manovra, si propone come punto di riferimento per i compagni. Gli manca il guizzo offensivo.

Florenzi 6 - Risponde presente alla chiamata, gestendosi con grande esperienza e aiutando soprattutto in fase di non possesso. Dal 74' Bartesaghi 6 - Emozionato ma preciso. L'esordio in un momento complicato, chiude bene tutte le linee di passaggio.

Pulisic 6 - Fondamentale nell'azione che porta al gol di Leao, prova a dialogare coi compagni ma non viene servito in modo pulito. Cerca allora l'iniziativa personale nella ripresa, Montipò gli dice no. Dall'80' Pobega s.v..

Giroud 6 - Generoso come al solito, recupera e ripulisce palloni ma davanti alla porta è poco lucido (e poco servito). Dal 65' Jovic 6 - Palesemente in ritardo di condizione, prova farsi vedere ma non si capisce mai con Okafor.

Leao 7 - Pioli gli consegna la fascia da capitano dopo le critiche ricevute nella sfida con il Newcastle. Qualche palla persa di troppo ma c'è sempre il suo zampino: va a segno per la terza partita consecutiva in campionato, non gli era mai successo con la maglia del Milan. Dall'80' Okafor 6 - La sua velocità diventa un fattore nel finale, peccato gli manchi il killer-instinct, sia nell'assist che nella finalizzazione.

Stefano Pioli 6 - Festeggia nel migliore dei modi le 150 panchine rossonere. Doveva riscattarsi dopo l'ennesimo derby perso e risparmiare energie in vista del tour de force delle prossime settimane: missione doppiamente compiuta e tre punti importanti in cascina nonostante il cambio modulo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile