Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Le pagelle di Bologna-Torino 1-1 - Barrow opportunista. Capolavoro balistico di Mandragora

Le pagelle di Bologna-Torino 1-1 - Barrow opportunista. Capolavoro balistico di MandragoraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 22 aprile 2021 06:28Serie A
di Luca Bargellini

Bologna-Torino 1-1
Marcatori: 25’ Barrow, 58’ Mandragora

BOLOGNA
Skorupski 6,5 - Un prodigio, autentico, sul destro a botta sicura di Zaza. Vale un gol, esattamente come il siluro con il quale Mandragora lo trafigge: palla all'incrocio, da sempre meta irraggiungibile per un portiere.

Mbaye 6 - Prima a destra, poi a sinistra: onesto mestierante quando si tratta di tamponare le iniziative degli esterni del Torino. Lo si vede poco in appoggio alla manovra, ma stasera può bastare così.

Danilo 6 - Alterna governo e randello, con la scaltrezza che acquisisci soltanto in anni di esperienza. Una serata priva di sbavature, nella quale non eccelle ma assolve diligentemente i propri doveri in copertura.

Soumaoro 5,5 - Ha vita facile quando può metterla sul fisico - circostanza che si verifica spesso - ed è efficace nella contraerea. Nella ripresa, però, tradisce qualche piccolo errore di posizionamento (il più grave sull'occasione in avvio di ripresa per Sanabria) che per sua fortuna non ha conseguenze.

Dijks 6 - Un approccio col piglio di chi ha voglia di spaccare il mondo. Reattivo in fase di contenimento contro un cliente scomodo come Singo. Esce in avvio di ripresa, quando il serbatoio si svuota. (Dal 56' De Silvestri 6 - Bada al sodo e non corre pericoli).

Poli 6 - Avvio complicato: Belotti gli va via in progressione e lui è costretto a spendere un fallo tattico incomprensibilmente non sanzionato da Marini. Poi però si ricompone, inizia a carburare e dà una mano alla difesa. (Dal 55' Schouten 6 - Il Bologna preferisce blindare il pari e lui agisce di conseguenza).

Dominguez s.v. - Sfortunatissimo: esce al nono per un infortunio al ginocchio rimediato in un contrasto con Singo. Fuori in lacrime: in bocca al lupo a lui. (Dal 9' Baldursson 5 - A referto un'ammonizione e un rischio in disimpegno. Torna all'ovile nella ripresa. Dal 56' Svanberg 6 - Contribuisce a creare densità nel mezzo. Poi poco altro).

Orsolini 5,5 - Quel movimento a convergere, che per lui è un marchio di fabbrica, pungola il terzetto granata e rende più imprevedibili i cambi di passo degli avanti del Bologna nel primo tempo. Poi però si acquieta, anche troppo, e non sa più rendersi pericoloso.

Soriano 6 - Grossi meriti sul vantaggio di Barrow: sradica il pallone dai piedi del sonnecchiante Verdi e fa partire a memoria un lancio telecomandato per il gambiano, che pensa al resto, con la decisiva compartecipazione di Milinkovic-Savic. Una serata non brillante, nobilitata però dall'assist.

Sansone 5,5 - Sornione, ma non per questo meno battagliero nel primo tempo. Si scontra un po' con chiunque e protegge palla come fosse merce rara. Utile nella doppia fase, anche se gli manca qualcosa negli ultimi quindici metri. Sparisce completamente dopo l'intervallo. (Dall'83' Skov Olsen s.v.).

Barrow 6,5 - Venti minuti abbondanti per prendere le misure alla difesa del Torino, poi il gol alla prima vera occasione che gli capita a tiro: la giusta dose di killer instinct, unita ad un pizzico di fortuna, perché Milinkovic-Savic ha responsabilità innegabili sul suo timbro.

Sinisa Mihajlovic 6 - Un primo tempo di buone trame, poi la rete incassata fa subentrare un eccesso di zelo che non si capisce fino a che punto sia deliberato. Un punto comunque utile, anche se la prestazione dei suoi non è indimenticabile.

TORINO
Milinkovic-Savic 5 - Sul gol di Barrow vede passare il pallone fra le gambe. Per il resto nessun intervento di rilievo

Izzo 6 - Lotta. Come sempre. L’attacco del Bologna è troppo estemporaneo per essere un problema concreto.

Bremer 6- Fra i tre difensori è quello che si vede di più in area avversaria. Di testa è sempre un pericolo. Sul fronte difensivo consueto dinamismo.

N’Koulou 6 - Vedi Izzo.

Singo 6 - Dalle sue incursioni nascono i maggiori pericoli creati dalla compagine di Nicola nel primo tempo. Nel secondo cala ma regalando ancora qualche spunto.

Rincon 6 - Solita prestazione di contenimento e grinta. Il Bologna lotta con le stesse armi e lui non si nasconde. (dal 71’ Lukic - Con il suo ingresso Nicola prova a dare più sprint alla squadra. La scarsa qualità della gara lo rende inoffensivo)

Mandragora 6,5 - Gol da Playstation quello messo a segno per l’1-1. Accantonato il solito mancino punisce i felsinei con un destro da cineteca.

Verdi 5,5 - Vuol far bella figura contro la su ex squadra e parte subito a mille. Brutto il pallone che perde in occasione del vantaggio felsineo e che potrebbe farsi perdonare se realizzasse l’occasione sprecata sul finire di frazione. Buona volontà ma poco altro. (dal 65’ Baselli 5,5 - Prestazione senza infamia e senza lode)

Rodriguez 5,5 - Pensa più a contenere che a spingere. Prestazione abbastanza incolore. (dal 65’ Ansaldi 5,5 - Terzino per terzino. Stesso spartito)

Belotti 6 - Sbaglia un’occasione subito prima del vantaggio del Bologna. Si trasforma in uomo assist nel tentativo di mandare in porta Zaza. Il Capitano c’è e si vede anche senza trovare il gol. (dal 71’ Sanabria 5,5 - Di palloni giocabili non ce ne sono)

Zaza 6 - Fra i granata è senza dubbio il più pericoloso. Cresce con il passare dei minuti il feeling con Belotti. Bravo a farsi trovare spesso in profondità ma di cinismo davvero poco.

All. Nicola 6 - La sua squadra parte lenta e il Bologna prende spazi e il vantaggio di Barrow. Piano piano però i granata alzano le marce conquistando metri e possessi. La perla di Mandragora regala un pari meritato che muove la classifica ma non la risolve.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il Milan vede la qualificazione in Champions. Il Napoli non può rallentare
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000