Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
live

Benevento, Inzaghi: "Venderemo cara la pelle, vogliamo restare in A"

LIVE TMW - Benevento, Inzaghi: "Venderemo cara la pelle, vogliamo restare in A"TUTTOmercatoWEB.com
Filippo Inzaghi
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 08 maggio 2021 18:20Serie A
di Luca Esposito

Inizierà a breve la conferenza stampa del tecnico del Benevento Filippo Inzaghi, pronto a presentare la sfida in programma domani pomeriggio contro il Cagliari. Potrete seguire la diretta testuale su TMW, per restare aggiornati basterà premere il tasto f5.

Ore 18:30 - Inizia la conferenza di Inzaghi

Come sta il Benevento alla vigilia di un big match?
"Abbiamo preparato benissimo la partita, siamo consapevoli che la posta in palio è alta e che siamo forti. Ora il campo darà le risposte che cerchiamo. Quanto alla formazione ci sono un po' di dubbi legati anche alla condizione fisica dei singoli. Tuia, degli acciaccati, è quello che sta meglio. Chi non dà garanzie andrà in tribuna, non possiamo correre rischi".

Le migliori partite le avete fatte quando non c'era tensione, come si gestisce il match di domani?
"E' una partita di calcio, non dimentichiamolo. E' una gara importante, possiamo giocarcela con chiunque e i 31 punti non ce li ha regalati nessuno. Ho un gruppo di uomini veri, che ha chiesto di andare in ritiro con un giorno d'anticipo in virtù di un senso d'appartenenza incredibile. Dopo un girone d'andata così importante forse qualcuno si era illuso, ora siamo tornati in una dimensione più "normale" e la tifoseria ha avuto la maturità di capire il momento e di spingerci, seppur a distanza. Vogliamo salvaguardare la categoria in ogni modo".

Schiattarella e Viola sono pronti per giocare assieme?
"No. E' una scelta complicata, sanno bene che li porterei con me in guerra ogni giorno e ricordo quello che abbiamo condiviso in quest'anno e mezzo straordinario. Dal primo minuto andrà in campo solo uno dei due, ma chi partirà dalla panchina rappresenterà un'arma in più".

Il 4-3-2-1 prevede due esterni offensivi e una punta centrale. Che caratteristiche avrà il Benevento senza Iago Falque?
"Sceglierò domani mattina, per fortuna la panchina si è allungata e posso cambiare le gare in base alle esigenze. Avere quasi tutta la rosa è motivo di grande soddisfazione. Non vorrei dimenticare che Gaich sta bene e potrebbe giocare in coppia con Lapadula".

Che pensa del Cagliari?
"Stima e rispetto, ma non guardiamo gli avversari. Li abbiamo già battuti all'andata, sono sicuro che questi ragazzi daranno il 120% uscendo dal campo a testa altissima. Di solito se hai questo atteggiamento positivo e propositivo i risultati arrivano, ho un gruppo di guerrieri. Che poi il Cagliari abbia una rosa che non vale questa classifica siamo tutti d'accordo".

Che umore si respira nello spogliatoio?
"Siamo tutti consapevoli che nel girone di ritorno abbiamo sbagliato qualche partita, ma la serie A comporta grandissime difficoltà. Siamo consapevoli del momento e del fatto che gli infortuni hanno condizionato il percorso, perchè qualcuno ha tirato la carretta e non ho potuto farlo rifiatare. Ora è inutile guardare indietro, venderemo cara la pelle in questa quattro finali".

Quale caratteristica sarà determinante per tutta la gara?
"La compattezza è fondamentale, aiutarci a vicenda nei momenti di difficoltà. I ragazzi sono carichi e sanno benissimo quello che devono fare, è una partita di calcio e un'occasione bellissima che ci concede questo lavoro stupendo. Occorre anche un po' di serenità, i sacrifici fatti per arrivare in questa categoria saranno la spinta in più per restare aggrappati al nostro sogno".

Ore 18:40 - Finisce la conferenza stampa

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000