Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Sampdoria, Ranieri: "Lottato fino in fondo ma nel primo tempo sbagliati troppi palloni"

LIVE TMW - Sampdoria, Ranieri: "Lottato fino in fondo ma nel primo tempo sbagliati troppi palloni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 14 febbraio 2021 18:17Serie A
di Andrea Piras
fonte Dallo stadio "Luigi Ferraris", Genova

Un successo importantissimo per la Sampdoria che oggi al "Ferraris" ha battuto 2-1 la Fiorentina. Fra pochi istanti, il tecnico blucerchiato Claudio Ranieri interverrà in conferenza stampa. Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com.

Inizia la conferenza stampa di Claudio Ranieri.

Un commento alla partita.
"E' stata una partita difficile perchè la Fiorentina è un'ottima squadra e sta attraversando un campionato particolare che non merita. Sapevo che sarebbe stata una partita difficile. Il primo tempo è stato molto tattico. Siamo passati in vantaggio noi e hanno pareggiato loro. La partita non scivolava né da parte nostra né da parte loro. Nella ripresa loro stavano prendendo troppo il sopravvento ma ho la fortuna di avere una rosa ampia, piena di qualità e ho potuto fare dei cambi importanti".

Entrano Candreva e Quagliarella: assist, gol e tre punti.
"Questo è buon segno. Segno che i ragazzi, pur soffrendo e dispiaciuti quando non giocano, quando entrano fanno sempre la differenza. Questo è quello che vogliono tutti gli allenatori. Ho rimesso la squadra che doveva ricalcare quella che ha fatto bene contro squadre che giocavano con il 3-5-2".

Sembra che a volte la squadra si prenda delle pause.
"Abbiamo perso alcuni palloni da non perdere ma così ha fatto anche la Fiorentina. Forse il terreno di gioco non era così scorrevole o forse alcuni tacchetti. Ho rimproverato alcuni ragazzi perchè avevano i tacchetti posteriori bassi. Forse in questi terreni devi avere quelli più alti".

"Ranieri meriterebbe la Panchina d'Oro". Parole di Prandelli.
"Lo ringrazio. Me l'hanno data una volta per meriti speciali per il Leicester. Io vado avanti, mi diverto e questa la cosa più importante. Poi Panchina d'Oro o panchina di legno, io non mi ci siedo mai perchè dicono che le panchine scottano".

La qualità fa sempre la differenza.
"La qualità è troppo importante nel calcio. Equilibrio e qualità devono andare sempre a braccetto. Credo che tutti gli allenatori cercano di mettere in campo i migliori giocatori che hanno. Dal momento che ci sono 90 minuti e ho una rosa a disposizione molto importante per la Sampdoria mi permette di poter avere più opzioni in panchina, cosa che magari l'anno scorso non avevo".

Questa squadra con una maggiore concentrazione o credendo nei propri mezzi può arrivare al traguardo europeo?
"Avete visto che squadre ci sono che lottano per lo scudetto e per l'Europa? Dovrebbe succedere un terremoto davanti. Noi dobbiamo far bene, tiriamoci fuori, pensiamo ai 40 punti, pensiamo a salvarci. Il programma di quest'anno era non subire e non patire come abbiamo fatto l'anno scorso. Andiamo avanti, abbiamo tanto da migliorare e dobbiamo farlo con entusiasmo. L'entusiasmo te lo danno punti e fluidità di gioco che noi a volte facciamo molto bene e a volte un po' così così".

Damsgaard?
"E' un enfant prodige, va gestito tranquillamente senza caricarlo di troppe responsabilità".

Cambi decisivi: entrano Candreva e Quagliarella, gol e assist. Sei soddisfatto di questo o la Sampdoria ha sofferto un po' troppo?
"Ha sofferto quello che doveva soffrire. Era una partita difficile e tattica ma ho a disposizione una rosa di giocatori importante e mi dà l'opportunità di cambiare al momento giusto".

TMW - Cosa le è piaciuto e in cosa questa squadra deve migliorare?
"Mi è piaciuto lo spirito di gruppo e la coesione tra tutti quanti. Dobbiamo migliorare nell'avere un po' più di serenità perchè nel primo tempo abbiamo sbagliato dei palloni troppo facili".

TMW - Il fatto che la squadra abbia stretto i denti nell'assalto finale della Fiorentina è lo spirito che lei cerca dalla squadra?
"Noi giocavamo contro una Fiorentina che non merita la posizione di classifica che ha. Ha ottimi giocatori con esperienza e qualità. Sapevo che sarebbe stato difficile e il fatto che abbiamo lottato fino in fondo mi fa molto piacere".

Termina la conferenza stampa di Claudio Ranieri.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La SuperLega sconvolge il mondo del calcio e dello sport. Tutte le polemiche e le reazioni
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000