Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

PSG-Bayern 0-1, le pagelle: Mbappé troppo veloce per i guardalinee, Neuer da 8,5

PSG-Bayern 0-1, le pagelle: Mbappé troppo veloce per i guardalinee, Neuer da 8,5TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
mercoledì 14 aprile 2021 06:30Serie A
di Andrea Losapio

PARIS SAINT GERMAIN-BAYERN MONACO 0-1

PSG

Navas 6,5 - Nel primo tempo sonnecchia fino al tiro di Davies, dove cerca di respingere come può, peccato che il primo ad arrivare sia Choupo-Moting. Poi devia la conclusione di Alaba. All'ultimo minuto mette i guantoni sul cross basso di Sané.
Dagba 5,5 - Difensivamente non è irreprensibile, spesso soffre la capacità tecnica degli avversari, ma prova a metterci una pezza come può.
Kimpembe 5 - Ha sulla coscienza il gol di Choupo-Moting. Si addormenta sul rimpallo generato dalla parata di Keylor Navas, lasciando lo spazio all'ex di giornata.
Danilo 6,5 - Non è colpevole sul gol, ma in generale gioca una discreta gara. Di testa è quasi insuperabile, non come all'andata.
Diallo 6 - Senza infamia e senza lode, viene sostituito dopo un'ora per un guaio fisico (dal 59' Bakker 5,5 - Esulta come avesse fatto gol per una deviazione effettivamente importante, ma quando entra lui Sané si accende molto più del primo tempo).
Gueye 6,5 - Rispetto all'andata fa quello che sa: cerca di spezzare il gioco e togliere il pallone agli avversari. Lo fa discretamente, pur perdendo una troppe volte il possesso.
Paredes 6,5 - Un suo salvataggio toglie le castagne dal fuoco a metà secondo tempo. Deve creare le geometrie anche se non è difficile quando in attacco hai gente di quel livello.
Di Maria 7 - Il Fideo gioca una gara spettacolare, saltando spesso l'uomo e cercando di elevarsi all'altezza dei due compagni di reparto più pubblicizzati. Ricama e diverte.
Neymar 7,5 - Il suo è un lungo assolo, cercando di battere Neuer in qualsiasi modo. Peccato non ci riesca mai, quando il portiere non ci arriva tocca ai montanti dire di no. Per il resto è sopraffino, tantissimi i dribbling. Alle volte è troppo egoista.
Draxler 6 - È il meno attivo dell'attacco parigino, anche perché è difficile farsi servire il pallone con gli altri mostri lì davanti. Più di governo che di offesa (dal 72' Kean s.v.)
Mbappé 7 - Dopo due minuti fa capire subito quale può essere il problema: è troppo veloce per gli avversari, figuriamoci per i guardalinee che lo fermano in fuga per la vittoria. Giocate d'alta scuola, ma mira non precisa.

Pochettino 6,5 - Nel primo tempo meriterebbe il vantaggio senza se e senza ma. Mette una squadra offensiva per evitare di subire troppo in difesa, nel doppio confronto merita il passaggio del turno.

BAYERN MONACO

Neuer 8,5 - La sua lunga battaglia contro Neymar la vince sempre, aiutato anche dai pali. Meraviglioso nelle uscite al limite dell'area, il suo vero marchio di fabbrica. È assolutamente insuperabile, le sue parate sono innumerevoli. Se il Bayern Monaco rimane a galla è anche merito suo.
Pavard 6 - Sulla sua fascia Draxler è il meno intraprendente, quindi prova anche qualche incursione in particolare sulle palle da fermo.
Boateng 6,5 - Si vede gli avversari arrivare a mille all'ora, prova però a mantenere l'equilibrio per non rincorrere mai.
Hernandez 7,5 - Spesso deve fronteggiare la velocità di Mbappé e riesce a tamponare alla bell'e meglio. Vero e proprio pilastro difensivo, è il migliore in campo dei suoi fatta esclusione di Neuer.
Davies 6 - Di Maria è un avversario scomodo e qualche volta viene saltato. In compenso davanti non è così decisivo come lo è solitamente. Entra però nell'occasione del gol (dal 71' Musiala s.v.)
Alaba 6 - Impiegato nell'insolito ruolo di centrocampista, anche se è un jolly in tutto e per tutto, ha comunque l'agio per dare copertura difensiva e provare l'affondo.
Kimmich 6,5 - Uomo ovunque, sia per saccheggiare il pallone che per incominciare l'azione. Centrocampista moderno e incredibilmente bravo in entrambe le fasi.
Sané 6,5 - Frizzante, spesso lascia Diallo con le ruote sgonfie, quando entra Bakker però cresce di pericolosità. Impreciso nelle conclusioni da dentro l'area.
Muller 6,5 - Utile, come sempre, decisivo, come spesso. Su un suo assist nasce il vantaggio, quasi sempre ha la pericolosità per fare la differenza. Non sempre servito perfettamente.
Coman 5 - Un po' evanescente quando c'è da determinare, poco pericoloso rispetto alla finale della scorsa edizione di Champions League.
Choupo-Moting 6,5 - Bravo sul gol, ma non è decisamente Lewandowski. La pagnotta comunque se la guadagna in maniera perfetta.

Flick 7 - Fa quello che può, con tantissime occasioni se la gioca contro un Paris Saint Germain pazzesco. Alla fine prova a mettere Javi Martinez come centravanti, ma sarebbe stato troppo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000