Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Boris Johnson: "Vietare l'ingresso allo stadio agli autori dei commenti razzisti"

Boris Johnson: "Vietare l'ingresso allo stadio agli autori dei commenti razzisti"
foto ANSA
© foto di ANSA
giovedì 15 luglio 2021 10:29Altre Notizie
di Lorenzo Di Benedetto
fonte ANSA
Iniziativa premier inglese dopo insulti a Rashford,Sancho e Saka

(ANSA) - LONDRA, 14 LUG - Divieto d'ingresso allo stadio per i tifosi che si macchiano di abusi razzisti online: è l'impegno preso oggi dal Premier Boris Johnson per rafforzare la lotta contro ogni tipo di forma di discriminazione nel calcio. L'iniziativa del Primo ministro britannico segue di qualche giorno gli insulti a sfondo razzista ricevuti da tre nazionali dell'Inghilterra - Marcus Rashford, Jadon Sancho e Bukayo Saka - per aver sbagliato i loro rigori nella finale di Euro 2020, domenica a Wembley contro l'Italia. Così, dopo che una petizione online, rivolta alla Federcalcio e al governo britannico per punire con il Daspo a vita i tifosi razzisti, ha raggiunto il milione di firme, Johnson ha deciso di promuovere una nuova legge, che conferma la tolleranza zero contro il razzismo. (ANSA).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000