Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La UEFA sciopera e si unisce al boicottaggio della Premier: niente post sui social nel weekend

La UEFA sciopera e si unisce al boicottaggio della Premier: niente post sui social nel weekendTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 29 aprile 2021 15:56Altre Notizie
di Michele Pavese

La UEFA ha annunciato che si unirà a una coalizione di portatori d'interesse del calcio inglese, tra cui la Football Association e la Premier League, partecipando al loro boicottaggio sui social media. La UEFA rimarrà in silenzio sulle sue piattaforme questo fine settimana, a partire dalle 15:00 di venerdì. L'obiettivo del boicottaggio online è mostrare solidarietà nella lotta agli abusi online e durerà fino alle 23:59 di lunedì 3 maggio.

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha offerto il suo inequivocabile sostegno all'iniziativa, sostenendo che è necessario agire per fermare la diffusione dell'odio e degli abusi online diretti ai calciatori e a coloro che sono coinvolti in questo sport: "Ci sono stati abusi sia in campo che sui social media. Tutto ciò è inaccettabile e va fermato, con l'aiuto delle autorità pubbliche e legislative e dei colossi dei social media. Permettere che una cultura dell'odio cresca impunemente è pericoloso, molto pericoloso, non solo per il calcio, ma per tutta la società. Ecco perché sosteniamo questa iniziativa. È tempo che il calcio prenda posizione e sono rimasto colpito dalla solidarietà mostrata dai giocatori, dai club e dalle parti interessate. Esorto tutti - giocatori, club e federazioni nazionali - a presentare reclami formali ogni volta che giocatori, allenatori, arbitri o ufficiali sono vittime di tweet o messaggi inaccettabili. Ne abbiamo abbastanza di questi codardi che si nascondono dietro l'anonimato per spargere le loro ideologie nocive".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000