Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

City a un passo dai quarti di Champions senza nemmeno sforzarsi. E sono 19 vittorie consecutive

City a un passo dai quarti di Champions senza nemmeno sforzarsi. E sono 19 vittorie consecutive
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 25 febbraio 2021 00:49I fatti del giorno
di Gaetano Mocciaro

Il Manchester City è una macchina perfetta: liquida il Borussia Monchengladbach 2-0 senza nemmeno spingere troppo, mette un piede ai quarti di finale e trova la diciannovesima vittoria consecutiva. In questo 2021 non c'è nessuna squadra al mondo più in forma. Un gol per tempo, segnano Bernardo Silva e Gabriel Jesus e in entrambe le reti c'è lo zampino di Joao Cancelo, autore di due cross perfetti ben sfruttati. Porta ancora una volta inviolata, sono 616' senza subire reti in Champions League: l'ultimo e unico fu il colombiano Diaz del Porto, nella prima giornata della fase a gironi. Per la cronaca il City vinse 3-1. Continua quindi il percorso netto nel massimo torneo continentale: siamo a sette su sette, con Guardiola che sogna di emulare il Bayern di un anno fa. Ma guai a dirgli che sono i favoriti alla vittoria finale. Anzi, anche in un successo reso così semplice il tecnico catalano ha trovato qualche difetto: serve più cinismo in area. E a conti fatti non ha tutti i torti, perché nonostante il possesso palla non sono state troppe le occasioni da rete. Ma sufficienti per segnare due volte. Oltre a una qualificazione già in tasca c'è un'altra buona notizia: il ritorno dopo oltre un mese e mezzo del Kun Aguero. L'argentino ha giocato gli ultimi dieci minuti della sfida contro il Borussia Monchengladbach, prendendo il posto di Gabriel Jesus. L'ultima presenza risale al 3 gennaio dove Aguero giocò la miseria di 4 minuti nella partita di Premier League contro il Chelsea. Per il recordman di reti col Manchester City questa ultima stagione fin qui si è rivelata un calvario: appena 270' giocati spalmati in 10 presenze e 2 reti. Ricordiamo che il 30 giugno scadrà il suo contratto e non è da escludere l'addio alla squadra dopo 10 stagioni.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La Juve torna a pensare a Kean. Neymar si candida per il Pallone d'Oro
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000