Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Roma in Europa League, ora a Tirana con più leggerezza e per entrare nella storia

Roma in Europa League, ora a Tirana con più leggerezza e per entrare nella storiaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 21 maggio 2022, 00:53I fatti del giorno
di Gaetano Mocciaro

La Roma chiude nel migliore dei modi il campionato 2021/22: vince nettamente sul campo del Torino, archivia la pratica nei primi 45' con un super Abraham che segna due reti e chiude la sua prima stagione in Serie A a 17 reti. Pellegrini mette il punto esclamativo nella ripresa. La qualificazione in Europa League è servita, comunque vada a Tirana. È la nona qualificazione europea consecutiva, da Rudi Garcia a José Mourinho, che ha la possibilità di rendere questa stagione unica: c'è una finale da giocare e il primo trofeo UEFA nella storia dei giallorossi in palio. Si punta a recuperare Mkhitaryan, mentre Smalling presente in panchina a Torino fa ben sperare. Spazio nel finale di gara per Zaniolo mentre Spinazzola ha avuto un'altra chance da titolare per arrivare pronto alla sfida col Feyenoord. Il conto alla rovescia è già partito.