Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Caos Superlega, le ultime 48 ore del Milan: dall'adesione al cambio d'idea "per i tifosi"

Caos Superlega, le ultime 48 ore del Milan: dall'adesione al cambio d'idea "per i tifosi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 21 aprile 2021 15:30Serie A
di Simone Bernabei

Dopo la creazione ed il lancio della Superlega nella giornata di domenica, il calcio europeo ha vissuto momenti di pathos, tensione, proteste, rivoluzione. Una scelta che ha smosso fin da subito coscienze di addetti ai lavori e soprattutto tifosi, con un'escalation di proteste che ha avuto il culmine col dietrofront di ieri dei club inglesi a cui piano piano, salvo colpi di scena, seguiranno anche quelli di tutti i 12 Club Fondatori.

UFFICIALE: Milan, addio Superlega: "Voce e preoccupazioni dei tifosi ci hanno fatto cambiare idea"

Le ultime 48 ore del Milan - I rossoneri hanno aderito fin da subito alla Superlega, con un comunicato lungo e dettagliato. I rossoneri, soprattutto con l'ad Gazidis, sono sembrati una delle società maggiormente convinte del progetto. E infatti proprio il dirigente sudafricano è finito, come Agnelli, al centro delle feroci critiche del presidente Uefa Aleksander Ceferin. Fra la rabbia e lo stupore degli altri club di Serie A, il tecnico Pioli non ha voluto commentare la vicenda in conferenza stampa, mentre proprio l'ad Gazidis ha scritto agli sponsor rossoneri: "Superlega nuovo capitolo. Ma parleremo con UEFA e FIFA", il pensiero rivolto alle aziende partner del Milan. I tifosi rossoneri si sono detti contrari al progetto ("solo l'ultima di innumerevoli manovre ormai in atto da decenni, che hanno portato il calcio a diventare un business"), ma pure alle reazioni di istituzioni e politica: "Calcio della gente morto nel '90. Ipocrita chi lo tira in ballo". Poi, nella tarda serata di ieri, le prime indiscrezioni che volevano il Milan percorrere la strada intrapresa dai club inglesi con l'uscita dalla competizione. E infatti nel primo pomeriggio di oggi è arrivata la rinuncia con un comunicato: "Voce e preoccupazioni dei tifosi ci hanno fatto cambiare idea".

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000