Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Dopo un anno e mezzo sarà l'estate di Olivier Giroud

Dopo un anno e mezzo sarà l'estate di Olivier GiroudTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
martedì 23 febbraio 2021 17:00Serie A
di Andrea Losapio

Nel gennaio del 2020 Olivier Giroud sembrava a un passo dall'Inter. Antonio Conte aveva chiesto un rinforzo per il proprio attacco, potendo contare solamente su Romelu Lukaku, Lautaro Martinez e Alexis Sanchez. Con qualche infortunio di troppo l'emergenza era sempre dietro l'angolo, perché non c'era nessun'altra opportunità. Sebastiano Esposito, pur trattato come un predestinato, era ancora acerbo per prendersi sulle spalle l'incombenza di un attacco così blasonato, come peraltro visto nella sua esperienza al Pescara.

Eppure Marina Granovskaia ha preferito tenerlo in Blues, al netto della crescita esponenziale di Tammy Abraham, divenuto titolare con Lampard, e la presenza in rosa di Michy Batshuayi. Giroud aveva timore di perdere Euro2020, poi non giocato, per un capriccio di sei mesi, al netto della voglia di lasciare Londra per giocare di più. Successivamente il Chelsea ha fatto scattare l'opzione di rinnovo contrattuale, mantenendolo per un altro anno in rosa. In questa stagione le cose stanno andando discretamente in Europa (addirittura un poker contro il Siviglia, 0-4) e un po' meno in Premier League.

Così la prossima sarà l'estate di Giroud. Il Chelsea non può prolungare unilateralmente (e ulteriormente) il contratto di Giroud, di fatto perdendolo a zero un anno e mezzo dopo quel che poteva essere il suo primo approccio con il calcio italiano. Resta da capire dove possa andare, con la Roma che probabilmente saluterà Dzeko, la Juventus che è sempre alla ricerca di un vice Morata affidabile o l'Inter, ora con Pinamonti come sostituto di Lukaku.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000