Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Il punto sulla Premier - Il City rimanda i festeggiamenti, vincono Chelsea e Tottenham

Il punto sulla Premier - Il City rimanda i festeggiamenti, vincono Chelsea e TottenhamTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 04 maggio 2021 09:45Serie A
di Lidia Vivaldi

La partita che ha fatto più scalpore nella 34ᵃ giornata della Premier League è senza dubbio quella che non si è giocata. Nel pomeriggio di domenica, poco prima che Manchester United e Liverpool raggiungessero l'Old Trafford per sfidarsi sul terreno di gioco, migliaia di tifosi dei Red Devils hanno dato vita ad una massiccia protesta contro la proprietà del club che è sfociata nell'invasione di campo e nel conseguente rinvio del match per ragioni di sicurezza.

Il Manchester City dovrà così attendere la prossima giornata per festeggiare ufficialmente il titolo, che sarebbe stato matematicamente sicuro nel caso in cui il Manchester United, secondo in classifica, fosse uscito sconfitto dal confronto con il Liverpool. I Citizens di Guardiola, da parte loro, hanno liquidato la pratica Crystal Palace superando i londinesi con un uno-due micidiale firmato da Aguero e Ferran Torres nello spazio di due minuti.

In zona Champions League vittoria del Chelsea che non è apparso per nulla affaticato dall'impegno infrasettimanale contro il Real Madrid e ha regolato il Fulham nel West London Derby con una doppietta di Havertz. A nulla sono valsi i tentativi dei Cottagers che hanno sbattuto contro il muro Mendy prima con Lookman e successivamente con Aina, e restano così inchiodati a quota 27, a 9 lunghezze dalla salvezza. Chi si deve guardare, invece, dagli inseguitori è il Leicester: con l'1-1 rimediato a Southampton le Foxes hanno visto assottigliarsi il loro vantaggio sui Blues di Tuchel, che si trovano ora a -2.

Tra le pretendenti ad un posto in Europa League vincono West Ham e Tottenham, rispettivamente contro il pericolante Burnley e il già retrocesso Sheffield United. Al Turf Moor gli Hammers passano in svantaggio con un rigore trasformato da Wood ma rispondono immediatamente con una doppietta di Michail Antonio siglata in meno di 10'. Nel posticipo della domenica il Tottenham dà un saggio della prorompente verve offensiva del proprio attacco: grazie alla tripletta messa a segno contro le Blades, Gareth Bale è ad un passo dalla doppia cifra, e con Son (16 reti) e Kane (capocannoniere a quota 21) sommano in totale ben 46 reti stagionali.

Al Goodison Park Everton e Aston Villa danno vita ad un confronto serrato e ricco di emozioni, con un Pickford in serata di grazia capace di annullare più volte il possibile 2-1 degli ospiti. Ci pensa El-Ghazi con una parabola da fuori area a regalare la vittoria ai Villans. Ad approfittare della sconfitta della squadra di Ancelotti è l'Arsenal: con la prima marcatura in Premier di Elneny e il ritorno al gol di Aubameyang i Gunners battono il Newcastle e si portano a -3 dall'Everton, tornando in corsa per il 7° posto.

L'unica squadra della parte destra della classifica a strappare una vittoria nella 34ᵃ giornata di Premier è il Brighton, capace di imporsi sul Leeds di Bielsa grazie ad una prestazione di grande solidità e ad un gol dell'inossidabile Welbeck. Con un vantaggio di 10 punti sulla terz'ultima i Seagulls sono ad un passo dalla salvezza aritmetica. Tutt'altro umore, invece, in casa West Brom: il pareggio interno con il Wolverhampton non serve alla classifica che si fa ora molto preoccupante per gli uomini di Allardyce.

I risultati della 34ᵃ giornata
Southampton-Leicester City 1-1
Crystal Palace-Manchester City 0-2
Brighton-Leeds United 2-0
Chelsea-Fulham 2-0
Everton-Aston Villa 1-2
Newcastle-Arsenal 0-2
Manchester United-Liverpool rinviata
Tottenham-Sheffield United 4-0
West Bromwich-Wolverhampton 1-1
Burnley-West Ham 1-2

La classifica alla 34ᵃ giornata
Manchester City 80
Manchester United* 67
Leicester City 63
Chelsea 61
West Ham 58
Tottenham 56
Liverpool* 54
Everton* 52
Arsenal 49
Aston Villa* 48
Leeds United 47
Wolverhampton 42
Crystal Palace* 38
Brighton 37
Southampton* 37
Burnley 36
Newcastle 36
Fulham 27
West Bromwich 26
Sheffield United 17
* Manchester United, Liverpool, Everton, Aston Villa, Crystal Palace e Southampton: una partita in meno.

Il programma della 35ᵃ giornata
Venerdì 7 maggio
Leicester City-Newcastle
Sabato 8 maggio
Leeds United-Tottenham
Sheffield United-Crystal Palace
Manchester City-Chelsea
Liverpool-Southampton
Domenica 9 maggio
Wolverhampton-Brighton
Aston Villa-Manchester United
West Ham-Everton
Arsenal-West Bromwich
Lunedì 10 maggio
Fulham-Burnley

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000