Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Hellas Verona, Paro: "Kalinic giocatore vero, un peccato sia stato infortunato per parecchio"

Hellas Verona, Paro: "Kalinic giocatore vero, un peccato sia stato infortunato per parecchio"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 17 maggio 2021 23:55Serie A
di Tommaso Bonan

Il vice-allenatore dell'Hellas Verona, Matteo Paro, ha parlato ai canali ufficiali del club dopo il 2-2 interno contro il Bologna nel posticipo di Serie A: "Se per il gioco espresso il Verona avrebbe meritato una vittoria in questa partita? La squadra anche stasera ha offerto una prestazione importante sia dal punto di vista del gioco che del temperamento, creando tante occasioni e subendo due gol, complici altrettante, fortuite deviazioni. I ragazzi devono essere soddisfatti. In queste ultime partite siamo stati anche sfortunati. Ciononostante stiamo esprimendo un grande calcio che ci sta consentendo di rimanere nella parte sinistra della classifica. Se rispetto al girone d'andata raccogliamo meno pur essendo cresciuti nel gioco? Il calcio è questo, ma siamo contenti che la squadra sia migliorata nelle prestazioni. Abbiamo sicuramente raccolto meno di quanto meritassimo, ma siamo decimi in classifica e per noi questa è una soddisfazione grandissima. Se i due gol subiti dopo altrettante deviazioni e il 21esimo palo colpito in 37 partite sono specchio di un pizzico di buona sorte che è venuta meno? Ultimamente abbiamo preso diversi gol 'strani', ma oggi la squadra ha fatto veramente bene, dominando contro un avversario forte come il Bologna. I ragazzi erano dispiaciuti del risultato perché ci tenevano a vincere l'ultima partita casalinga della stagione, ma siamo comunque molto contenti del nostro percorso. Se è un peccato non aver avuto Kalinić a disposizione con continuità in questa stagione? Kalinić è un giocatore 'vero', ha giocato in squadre blasonate e in campo questo si vede. Ci dispiace sia stato infortunato per parecchio tempo quest'anno, ma siamo contenti che in questa fase della stagione stia riuscendo a esprimersi ad alti livelli. Se questa sera si è rivisto anche lo 'spirito Hellas' che mister Juric aveva chiesto alla squadra? Sì, i ragazzi sono stati molto concentrati e applicati con l'obiettivo di fare risultato, credo si sia vista una squadra 'tosta' che ha concesso davvero poco agli avversari ed espresso il proprio calcio attraverso una grande prestazione. Quale delle ultime due stagioni ci rende più orgogliosi a livello di risultati? Si tratta di due stagioni straordinarie, ma diverse tra di loro per l'approccio, che quest'anno è stato diverso anche per via dell'emergenza Covid e del pochissimo tempo a disposizione per recuperare fra una stagione e l'altra. Sono stati due successi differenti, ma ugualmente bellissimi".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000