Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 17 Aprile

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 17 AprileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 18 aprile 2021 01:00Serie A
di Alessandra Stefanelli
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

L'INTER PREPARA IL PIANO PER FLORENZI. LAZIO, TRATTATIVA INFINITA PER IL RINNOVO DI INZAGHI. JUVENTUS, BUFFON ANDRA' VIA DI SICURO: C'È L'IPOTESI ADDIO AL CALCIO. NAPOLI, MERTENS PROLUNGHERA' FINO AL 2023. FIORENTINA, IL MARSIGLIA VUOLE LAFONT. INTER, PRIMA LO SCUDETTO E POI IL RINNOVO PER LAUTARO

Alessandro Florenzi resta al centro dei pensieri dell'Inter anche se senza poter muovere alcuna pedina visto che il futuro del calciatore è attualmente in mano al PSG. I francesi potrebbero riscattarlo per 9 milioni di euro e in Francia il dibattito è aperto. Il club guidato da Leonardo ha in rosa già Kehrer in quel ruolo e in più sta crescendo benissimo anche Dagba, titolare nelle ultime sfide di Champions. In più, nel mirino c'è Emerson, di proprietà del Barcellona ma ora in prestito al Real Betis. Dunque il riscatto è tutto tranne che scontato. Il giocatore, in caso di nuovo cambio di maglia, gradirebbe tornare sotto la guida di Conte dopo l'esperienza in Nazionale e i nerazzurri saranno pronti a muoversi nel caso in cui il 30enne azzurro dovesse tornare alla Roma. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

La trattativa infinita. Sembra sempre imminente il rinnovo del contratto di Simone Inzaghi con la Lazio ma questa benedetta firma non arriva mai. Stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, dunque, occhio alla clamorosa sorpresa finale. Occhio al ribaltone perché la firma ancora non c'è, nonostante la trattativa vada ormai avanti da mesi. Il finale non è ancora scritto: attenzione al colpo di scena!

Se il futuro di Giorgio Chiellini verrà discusso con la Juventus a fine stagione, quello di Gigi Buffon sarà comunque lontano dai bianconeri. Per La Gazzetta dello Sport, il portiere lascerà sicuramente la Vecchia Signora ma ancora non ha deciso cosa farà. Il cambio di maglia è possibile, ma resiste anche l'ipotesi che alla fine della stagione arrivi il ritiro definitivo dal calcio giocato.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il Napoli farà scattare l'opzione sul contratto di Dries Mertens per prolungare l'accordo fino al 2023. Dopo una stagione difficile a causa degli infortuni, il belga incassa comunque la fiducia del club azzurro che lo tratterrà in rosa anche nelle prossime due stagioni.

Secondo L'Equipe, Alban Lafont è il principale obiettivo del Marsiglia in vista della prossima stagione. Con il secondo portiere Yohann Pelé in scadenza e con la volontà di Sampaoli di avere più concorrenza nel ruolo alle spalle di Mandanda, il giovane portiere attualmente in prestito al Nantes ma di proprietà della Fiorentina è in cima alla lista del ds Longoria, che tra l'altro ha ottimi rapporti con il club viola con cui a gennaio ha chiuso l'affare Lirola.

Lautaro Martinez ha sposato Milano e l'Inter e a fine stagione rinnoverà il contratto con i nerazzurri. Non ha dubbi La Gazzetta dello Sport che riporta come il giocatore abbia già detto da tempo al padre, diventato agente dopo l'addio agli storici procuratori Yaque e Zarate, di vedere il proprio futuro solo all'Inter. Il nuovo contratto è già stato praticamente definito: 4,5 milioni di euro a stagione più bonus e niente clausola rescissoria. Il giocatore avrebbe già firmato e dato l'annuncio ufficiale, ma non manca tanto. Una volta vinto lo scudetto, il Toro si legherà ancora di più alla maglia della Beneamata.

SHEFFIELD UNITED, SI DIMETTE IL PRESIDENTE. INTERNACIONAL PORTO ALEGRE, FIRMA TAISON. INTER MIAMI, INFRANTE LE REGOLE DELL'MLS PER IL TESSERAMENTO DI MATUIDI? BAYERN MONACO, FLICK VUOLE RESCINDERE A FINE STAGIONE.

Si è dimesso il presidente dello Sheffield United, Musaad Bin Khalid Al Saud. Il principe, che era stato nominato dal suocero e proprietario del club, il principe Abdullah nel settembre del 2019 diventando così il più giovane della Premier League a soli 26 anni, ha lasciato l'incarico per motivi personali. "È stato un onore essere il presidente dello Sheffield United e auguro il meglio al mio successore" le parole dell'ex presidente che verrà sosituito ad interim dal suo vice Yusuf Giansiracusa.

A poche ore dallo svincolo ottenuto dallo Shakhtar Donetsk che, come anticipato, ha posto fine agli otto anni di gloriosa militanza nel club, ed a undici complessivi in Ucraina, Taison (33) ha completato le pratiche per tornare al club dove è cresciuto, l'Internacional di Porto Alegre.
Contratto di due anni e la suggestiva maglia numero 10 sulle spalle per l'attaccante brasiliano che con questa maglia ha già vinto una Copa Libertadores ed una Copa Sudamericana.

L'Inter Miami di David Beckham ha violato le regole della MLS con l'acquisto nella passata stagione del centrocampista ex Juventus Blaise Matuidi. Il giocatore non è stato inserito nella lista dei calciatori stranieri e ha un ingaggio superiore al limite, essendo il quarto giocatore in rosa proveniente dall'estero, uno in più rispetto al consentito (massimo tre in rosa). Il club dell'ex campione inglese verrà sanzionato ed intanto, in questa stagione, Matuidi è stato inserito nella lista corretta insieme a Gonzalo Higuain e al messicano Rodolfo Pizarro. A riportarlo è la BBC.

Bayern Monaco shock: Hans-Dieter Flick ha chiesto al club di rescindere il proprio contratto - con scadenza fissata al 2023 - a fine stagione.
A confermarlo, lo stesso tecnico ai microfoni di Sky Sport Germania: "Ho detto oggi alla squadra che avevo informato il club, dopo la partita di Parigi, della mia volontà di rescindere il contratto a fine stagione. Volevo solo dirlo alla squadra dopo la partita di oggi, era per me importante che la squadra lo sapesse: sono assolutamente soddisfatto di questi ragazzi, dell'atteggiamento, della qualità e sono grato di poter terminare la stagione con loro. Li ringrazio, e ringrazio anche il club che mi ha dato l'opportunità di allenare una squadra del genere".
Il tecnico non ha aggiunto altro, ma sembra che alla base di questa scelta ci siano in primi dei disaccordi con il direttore sportivo Hasan Salihamidzic, che hanno reso teso il rapporto tra le parti. Non secondaria, però, la possibilità, per Flick, di diventare il nuovo CT della Nazionale come successore di Joachim Low.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve-Inter senza sconti. L'incredibile sfogo di Commisso
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000