Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Cagliari, Sempici dopo il pari di Marassi: "Data continuità di prestazione e di punti"

LIVE TMW - Cagliari, Sempici dopo il pari di Marassi: "Data continuità di prestazione e di punti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 07 marzo 2021 21:35Serie A
di Andrea Piras
fonte Dallo stadio "Luigi Ferraris", Genova

Un pareggio importantissimo per il Cagliari. La truppa rossoblu ha trovato un 2-2 prezioso per la classifica e per il morale sul campo della Sampdoria. Fra pochi istanti il tecnico Leonardo Semplici analizzerà il match del "Ferraris" in conferenza stampa. Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com.

Inizia la conferenza stampa di Leonardo Semplici.

Dopo due vittorie un pareggio che equivale ad un successo.
"Io credo che la squadra stia crescendo, è stata una bella prestazione specialmente nel primo tempo dove abbiamo meritato il vantaggio. E' lì che ci è mancato qualcosa per poterla chiudere nel secondo. Abbiamo avuto un'opportunità con Joao Pedro poi ci sono stati anche i cambi della Sampdoria, ha iniziato a palleggiare in maniera diversa, ci hanno messo un po' in difficoltà ma siamo stati bravi fino al momento del loro pareggio. C'è stata un'indecisione da parte nostra pagata a caro prezzo. Poi c'è stato l'euro-gol di Gabbiadini che ci poteva, per certi aspetti, ammazzare e invece i ragazzi sono stati bravi a crederci fino alla fine e raggiungere questo meritato pareggio per quello che si è visto in campo. E' arrivato all'ultimo secondo, siamo contenti perchè dare continuità alle due vittorie precedenti e fare in una settimana sette punti è tanta roba. Bisogna migliorare in alcune situazioni perchè una squadra come la nostra ha le capacità per portare in porto questo tipo di gara".

E' stata la dimostrazione che in questo campionato non ci si può distrarre.
"Noi assolutamente no. Anche per il tipo di classifica che abbiamo bisogna stare sempre sul pezzo. Bisogna anche dare atto alla bravura della Sampdoria. Di fronte avevamo una squadra di valore e anche i cambi hanno migliorare quello che era la loro prestazione del momento e noi siamo andati un po' in sofferenza. Noi ci siamo abbassati e abbiamo dato troppo campo. Devo che, a parte il gol del pareggio dove c'è stata una nostra indecisione, poi c'è stato un euro-gol di Gabbiadini che può spostare gli equilibri. Nonostante questo non ci siamo abbattuti e questo era quello che mi interessava. Abbiamo pareggiato, merito ai ragazzi che hanno dato continuità di prestazione e di punti".

Uscito Joao Pedro sono arrivati i due gol della Samp.
"Non lo so se sia un caso. La controprova non c'è mai. Joao Pedro è attaccante, magari se avessi sostituito un difensore poteva essere una situazione del genere. Joao Pedro aveva fatto tre partite in una settimana, ho altri giocatori bravi. Nell'interesse mio e della squadra devo portare tutti a disposizione perchè Joao Pedro mi auguro possa essere la nostra punta di diamante da qui alla fine, però per un'eventuale problematica devo saperlo sostituire dando fiducia anche ai giocatori che erano in panchina".

Domenica arriva la Juventus. Pavoletti e Lykogiannis squalificati.
"La decisione di questa sostituzione è perchè domenica giocheranno altri due giocatori e chi entrerà sono convinto che non farà rimpiangere gli assenti".

Avete rischiato il suicidio perfetto della Samp con un uno-due senza aver subito tiri.
"Questo è il calcio. Fa parte del gioco, fino a quel momento eravamo stati bravissimi ma ci sono anche gli avversari. Bisogna sicuramente lavorare su quella che stata la situazione del primo gol. Sul secondo potevamo magari fare un fallo a metà campo ma diamo merito anche a Gabbiadini che ha fatto un gran gol. Negli avversari ci sono giocatori validi come ha il Cagliari".

Quanto vale questo punto?
"Mi auguro che valga tanto perchè è arrivato dopo due vittorie e dopo una bella prestazione. Abbiamo fatto qualche errore ma ci sta contro una squadra di valore come la Samp. Li abbiamo pagati a caro prezzo, dovevamo chiuderla nelle occasioni a fine primo tempo e ad inizio secondo ma vedo che la squadra cresce, mi segue. A differenza delle partite precedenti, gioca con un altro piglio, un'altra determinazione e un'altra spensieratezza. Ci stiamo incanalando nella strada giusta per continuare questo tipo di percorso".

Cosa ha avuto Walukiewicz?
"Ha avuto un problema nell'ultimo allenanamento. Pensavamo di poterlo recuperare ma purtroppo lo staff medico ci ha detto che non poteva essere della partita e lo abbiamo mandato in tribuna. Niente di particolare".

Termina la conferenza stampa di Leonardo Semplici dopo il pareggio contro la Sampdoria.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000