Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 gennaio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 gennaioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
mercoledì 20 gennaio 2021 01:00Serie A
di Andrea Piras
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

MILAN, ATTESA PER I RINNOVI DI CALHANOGLU E DONNARUMMA, TUTTO PRONTO PER L'ARRIVO DI TOMORI. ROMA, SI ATTENDONO SEGNALI DALLA CINE PER EL SHAARAWY, PER L'ESTERNO FIDUCIA SU MONTIEL E RESISTE L'OPZIONE FRIMPONG. LAZIO, NELLA NOTTE INTESA PER IL RINNOVO DI INZAGHI. NAPOLI, ORE DECISIVE PER MILIK AL MARSIGLIA, NIENTE PARMA PER MALCUIT. TORINO, NICOLA NUOVO TECNICO. ATALANTA, OCCHI SU TISSOUDALI. CAGLIARI, LA GARA CON IL GENOA SARA' DECISIVA PER DI FRANCESCO. PARMA, IDEA CUTRONE E FORCING VAZQUEZ, PER BENATIA BALLANO TRE MILIONI. SPEZIA, MATTIELLO VERSO IL RITORNO ALL'ATALANTA, AL SUO POSTO PUO' ARRIVARE SUTALO.

Sono giorni caldi per i rinnovi del Milan. La società rossonera ha in programma un nuovo summit per il rinnovo di Hakan Calhanoglu. Le parti sono a stretto contatto, la fiducia è crescente ma non ci sarà domani ma prossimamente. L'intesa però sembra possibile. Capitolo Gianluigi Donnarumma: proseguono i contatti anche in questo caso con l'entourage del portiere rossonero per il discorso relativo al nuovo contratto. La richiesta da 10 milioni è importante, chiaramente servirà trattare ma c'è ampia disponibilità. E quella della clausola rescissoria non è una tematica ancora affrontata con Raiola.

Il Milan lavora al mercato e ai rinforzi per la formazione di Stefano Pioli. Fikayo Tomori è a un passo: prestito con diritto di riscatto a 30 milioni di euro, la fiducia crescente in casa rossonera lascia pensare che già domani, al massimo giovedì, potrà effettuare test e firma per lo sbarco in rossonero. Resta più che complicata la pista Junior Firpo del Barcellona: colloqui con gli intermediari in corso ma la sensazione è che non si farà sia per i costi sia per l'impossibilità dei catalani di prendere un sostituto. Infine su Otavio, è da registrare un interessamento confermato da parte del Milan: il trequartista del Porto è in scadenza.

La Roma aspetta segnali dalla Cina per chiudere l'acquisto di Stephan El Shaarawy. Il fratello agente si trova in Oriente proprio con l'intento di trovare un'intesa per la risoluzione con lo Shanghai Shenhua, mentre il giocatore è a Dubai per terminare una vera e propria preparazione per farsi trovare al top al rientro in Italia. Presto sbarcherà a Roma in attesa della chiamata decisiva dalla Super League, con il via libera del suo ex club, la firma con i giallorossi sarà praticamente scontata. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.

Si muove lentamente il mercato della Roma, in cerca di un esterno destro per la difesa. Gonzalo Montiel del River Plate pareva trattativa fatta ma il club argentino quando la fumata bianca era dietro l'angolo, ha alzato le pretese, puntando al rinnovo del terzino. Il giocatore ha l'intesa con la Roma che però non vuole attendere e allora si sta cautelando con altre ipotesi: su tutte Jeremie Frimpong, 2000 del Celtic Glasgow, abile a giocare su entrambe le fasce. Difficile per questioni di costi Zeki Celik del Lille ma non impossibile. I nomi sono tre, al momento, mentre per Bryan Reynolds la strada tracciata verso Benevento e Juventus pare definita.

Simone Inzaghi ieri notte ha incontrato Lotito e Tare per concludere l'intesa già trovata giovedì scorso prima del derby. Adesso arriverà la firma sul rinnovo per la gioia dei tifosi laziali che stanno vivendo un lungo periodo di ottimi risultati sotto la guida del tecnico piacentino. L'allenatore potrebbe aver accettato un prolungamento fino al 2024, quindi un triennale subito e non un biennal con opzione come si pensava inizialmente. Un'intesa che porterebbe il tecnico ad eguagliare il record di Ancelotti nel Milan, ovvero quello di 8 anni consecutivi sulla stessa panchina. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.

Ancora attesa sul fronte aperto tra Napoli e Marsiglia per il passaggio di Arkadiusz Milik in Francia. I termini sono noti. Il giocatore attende i documenti dagli uffici del Napoli per rinnovare per due anni. Dopo la firma, potrà andare così in prestito con obbligo di riscatto all'OM per 9+4 con 20% della futura rivendita. Tecnicamente, se si è a scadenza come Milik, non si può infatti andare in prestiti vincolati a, ma serve un contratto più lungo. In tutto questo, tra le richieste del Napoli, mentre le parti aspettano solo il semaforo verde, si è aggiunta anche una richiesta di inserire una clausola per evitare a Milik un primo trasferimento in Italia per una durata di tempo stabilita (simile a quella di Icardi al PSG per l'Italia). Il giocatore è convinto di Marsiglia e del progetto ma la questione clausola non piace a entrambe le controparti. Così serve aspettare ancora la nuova risposta del Napoli. In un pomeriggio che sembra comunque ancora poter essere quello decisivo, al massimo la giornata di domani, a meno che il club azzurro non decida di portare ancora avanti la questione.

Saltato il trasferimento al Parma, Kevin Malcuit per il momento resta in rosa nel Napoli in attesa dell'ultima settimana di mercato. Al momento resta una sola squadra ad aver mostrato un interesse nei confronti dell'esterno ovvero la Fiorentina, alle prese con la ricerca di un sostituto di Lirola. Nei prossimi giorni potrebbero riprendere i contatti per il giocatore in esubero dalla rosa di Gattuso. A riportarlo è Il Corriere del Mezzogiorno.

Davide Nicola è ufficialmente il nuovo allenatore del Torino. Ad annunciarlo è stato lo stesso club granata con il seguente comunicato: "Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver affidato la conduzione della Prima Squadra all’allenatore Davide Nicola. Davide Nicola è nato a Luserna San Giovanni, provincia di Torino, il 5 marzo 1973. Da calciatore professionista ha indossato anche la maglia del Toro nella stagione 2005/2006, contribuendo con il suo gol contro il Mantova nella finale dei playoff alla promozione dei granata in serie A. Nel 2010 ha intrapreso la carriera da allenatore, maturando molteplici esperienze. Indimenticabile l’impresa ottenuta sulla panchina del Crotone nella stagione 2016/2017, con lo straordinario exploit di 20 punti nelle ultime 9 giornate che fece la differenza, permettendo al club calabrese di rimanere nella massima serie. Di rilievo è stato anche il suo apporto nella scorsa stagione sulla panchina del Genoa, con il quale subentrando a stagione in corso ha centrato l’obiettivo della salvezza. Il Presidente Urbano Cairo accoglie Davide Nicola con il più cordiale bentornato. A lui e a tutto il suo staff buon lavoro, Sempre Forza Toro!".

Interessamenti dall’Italia per Tarik Tissoudali. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW il laterale mancino Beerschot, club della massima serie belga, è infatti finito nel mirino di tre club di Serie A. Si tratta di Sampdoria, Sassuolo e Atalanta. Il giocatore classe 1993 finora in stagione ha messo a referto sette gol e 5 assist in sedici apparizioni.

Dopo la sconfitta subita ieri contro il Milan in Sardegna, la prossima partita in campionato contro il Genoa a Marassi sarà decisiva per la panchina di Eusebio Di Francesco. Al momento il club si è stretto intorno al proprio allenatore, accontentato sul mercato con gli arrivi di Nainggolan e Duncan, ma la pazienza ora è veramente a rischio come la posizione di classifica dei sardi. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Cerca una punta il Parma in caso di movimenti in attacco. Il club ducale non farà partire Roberto Inglese ma è da capire se ci saranno altre possibilità in uscita nel reparto, come Gervinho. Tra le ipotesi c'è quella del prestito di Patrick Cutrone: rientrato al Wolverhampton dalla Fiorentina, il club di Marcello Carli avrebbe sondato il terreno per il prestito del giocatore scuola Milan. Piace anche Kevin Lasagna dell'Udinese ma i friulani vogliono 10-12 milioni per il riscatto e non è un'opzione facile. Su Lasagna forte anche il Benevento. Intanto per la trequarti è calda l'ipotesi Franco Vazquez del Siviglia, per il quale gli andalusi potrebbero accettare un indennizzo: è il Mudo il primo nome per il club di Krause.

Prosegue la trattativa tra Parma e Al-Duhail per liberare Mehdi Benatia, individuato da Carli e Krause come il rinforzo ideale per la difesa di D'Aversa, martoriata dagli infortuni nell'ultima settimana. Secondo quanto da raccolto, tre milioni separano il marocchino dal ritorno in Italia: è quanto chiedo dal suo attuale club per farlo partire, o, alternativamente, alla rinuncia da parte di Benatia di alcuni stipendi arretrati.

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, negli ultimi giorni ci sono stati contatti continui tra Spezia e Atalanta per l'interruzione del prestito di Mattiello che non sta trovando spazio con Italiano. Al suo posto, sempre dall'Atalanta, potrebbe arrivare Sutalo, già cercato dal Crotone.

ATLETICO MADRID, PROPOSTO IL RINNOVO A SIMEONE. ALABA-REAL? BARCELLONA PRONTO A PAREGGIARE L'OFFERTA. PSG, PIACE DELE ALLI MA IL TOTTENHAM NON CONSIDERA IL PRESTITO. EVERTON, SI TRATTA PER ZIRKZEE. HUNTELAAR TORNA ALLO SCHALKE 04. IL DIFENSORE BERNARDO TORNA AL SALISBURGO.

L'Altético Madrid ha comunicato a Diego Simeone l'intenzione di rinnovare il contratto fino al 2024. Il Cholo, arrivato nel dicembre 2011, è legato ai colchoneros fino al 2022. Il CEO dell'Atlético, Miguel Angel Gil Marín, lo considera imprescindibile nel progetto. Le parti, secondo quanto riportato da As, si sono avvicinate e nelle prossime settimane la sorella e agente di Diego Simeone, Natalia negozierà col club.

La telenovela legata al futuro di David Alaba sembra tutt'altro che terminata. Stamattina, il padre dell'austriaco ha assicurato di non aver preso impegni con nessuna squadra, dopo la bomba sganciata ieri da Marca, che aveva parlato di un accordo raggiunto con il Real Madrid. Sky Sports Germania rimette tutto in discussione e sottolinea che Pini Zahavi, agente del giocatore, è in attesa di notizie da Barcellona, in particolare quelle legata alle elezioni presidenziali che vedono Laporta favorito numero uno. Secondo i media tedeschi, qualora Laporta vinca sarà lui ad avere una corsia preferenziale nelle trattative con Zahavi. Il candidato presidente avrebbe già assicurato di essere disposto a eguagliare l'offerta da 11 milioni a stagione presentata dal Real Madrid, più un ricco bonus al momento della firma. Anche il Manchester City e il PSG restano alla finestra: il finale sembra quindi ancora da scrivere, ma quel che è certo è che Alaba non resterà al Bayern Monaco.

Le Parisien fa il punto sul mercato del Paris Saint-Germain evidenziando come Dele Alli sia l'obiettivo numero uno con l'arrivo di Mauricio Pochettino. Il trequartista non rientra nei piani di José Mourinho al Tottenham, tuttavia arrivare al giocatore non è facile in quanto gli Spurs non contemplano il prestito se non con l'inserimento dell'obbligo di riscatto. La valutazione di 50 milioni è inoltre eccessiva e la squadra al momento ha due profili simili, come Draxler e Rafinha.

L'Everton tratta con il Bayern Monaco per Joshua Zirkzee. Secondo quanto riporta Sky Sports UK, i colloqui fra i due club sarebbero sempre serrati per il trasferimento del giovanissimo attaccante dei bavaresi oltremanica. I negoziati, riferisce sempre l’emittente, sarebbero bloccati dal fatto che il club tedesco propenderebbe per il trasferimento a titolo definitivo e chiederebbe 10 milioni di sterline, situazione non gradita ai Toffees.

Klaas-Jan Huntelaar torna a Gelsenkirchen. A tre anni e mezzo dal trasferimento all'Ajax, il Cacciatore torna a vestire la maglia dello Schalke 04. L'attaccante olandese , ex anche di Milan e Real Madrid, ha firmato un contratto fino alla fine della stagione in corso e gli è stato assegnato il numero 21.

Il difensore brasiliano Bernardo Fernandes da Silva Junior lascia il Brighton e si trasferisce in prestito fino al termine della stagione al Salisburgo. Si tratta di un ritorno per l'esterno che ha militato nel club austriaco per sei mesi nel 2006, prima di passare al Lipsia, infine nel 2018 ai seagulls.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000