Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 22 gennaio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 22 gennaioTUTTOmercatoWEB.com
sabato 23 gennaio 2021 01:00Serie A
di Luca Bargellini
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

MILAN, UFFICIALE L’ARRIVO DI TOMORI. INTER, SI CERCA L’EREDE DI HANDANOVIC. ROMA, FONSECA IN BILICO: ALLEGRI IL SOGNO. ATALANTA, SI TRATTA COL SIVIGLIA PER IL PAPU GOMEZ. HELLAS, FORCING PER LASAGNA DELL’UDINESE

MILAN
Fikayo Tomori è un nuovo giocatore del Milan. L'ufficialità dell'operazione arriva direttamente dal sito della Lega Serie A: il contratto del difensore - proveniente dal Chelsea in prestito con diritto di riscatto - è stato infatti già stato depositato. Lo stesso Tomori è in arrivo in Italia, con visite e firme nel pomeriggio previste a Casa Milan che a questo punto rappresentano una pura formalità (una prima parte di visite era già stata svolta). Un'accelerata che potrebbe anche rendere concreta la presenza del giocatore nella rosa di Pioli già per il match di domani contro l'Atalanta.

INTER
Ballottaggio aperto per il futuro della porta dell'Inter. Con Handanovic che prima o poi dovrà lasciare l'eredità a un giocatore più giovane e con Radu che non dà determinate garanzie, i nomi in ballo sono due: il primo è quello di Juan Musso dell'Udinese, seguito da tempo e argentino come il vice presidente Zanetti, possibile promotore dell'affare. Il secondo è Alessio Cragno, che si sta dimostrando un portiere all'altezza nella sua esperienza al Cagliari. A riportarlo è Tuttosport.

NAPOLI
Un altro talento dalla Macedonia per il Napoli dopo Eljif Elmas? Il club azzurro è sulle tracce di Luka Stankovski. Il centrale, classe 2002, nazionale Under 19, è nel mirino del club azzurro. Per il giocatore del Rabotnicki serve 1 milione di euro, sul ragazzo ci sono anche Fenerbahce e Dinamo Zagabria.

ROMA
Ora c’è Paulo Fonseca e il portoghese allenerà la Roma sicuramente contro lo Spezia, con l’obiettivo di rialzare morale e risultati contro i liguri ma anche nella gara successiva contro il Verona. Ma la panchina giallorossa è oggetto di attenzione e anche di valutazioni da parte della proprietà. Il nome che fa più gola, con il Corriere dello Sport che racconta anche di primi contatti e una richiesta contrattuale da 7 milioni di euro, è quello di Massimiliano Allegri. Tra i big, stuzzica anche Maurizio Sarri, che sta trattando la risoluzione con la Juventus, meno calda a oggi la pista che riporterebbe nella Capitale il grande ex Luciano Spalletti. Non è escluso però che, in caso di esonero di Fonseca, sul quale come detto decideranno i risultati, i Friedkin e Tiago Pinto non preferiscano aspettare il prossimo campionato per un investimento di questo tipo. Tra gli altri profili, così, restano in piedi le idee che portano a Walter Mazzarri, a ora il candidato più credibile per un ruolo da traghettatore, o a un altro portoghese come Leonardo Jardim. Sempre che alla Roma serva un traghettatore fino al termine della stagione.
La Roma ha rotto gli indugi. Ha superato il Benevento e contestualmente la Juventus nella corsa a Bryan Reynolds e adesso è più che in posizione di vantaggio. I giallorossi sono pronti per provare la chiusura per il terzino in arrivo da Dallas, tanto che lunedì potrebbe arrivare già la fumata bianca. Affare tra i 7 e gli 8 milioni di euro, al giocatore un contratto di quattro anni e mezzo da 800mila euro con bonus. A pesare, anche la volontà del ragazzo: il Benevento avrebbe chiuso la trattativa in sinergia con Juventus e i bianconeri hanno deciso di non rilanciare, aspettando le valutazioni del giocatore. Che preferisce mettersi alla prova da subito in una big piuttosto che fare uno step intermedio. Tutto risolto per quanto riguarda il passaporto e i documenti, tra due-tre giorni potrebbe arrivare la fumata bianca con la Roma.
Stephan El Shaarawy non ha perso tempo: il Faraone, già da diverse settimane d'accordo con la Roma, è già in città. Oggi prelievi e tamponi, se tutto sarà ok domani effettuerà le visite mediche con la squadra di Fonseca. Per i giallorossi seconda operazione in entrata dopo Reynolds e pienamente confermata la nostra anticipazione di oggi: l'ex Milan torna in giallorosso dopo aver risolto il proprio contratto con lo Shanghai Shenhua.

LAZIO
La S.S. Lazio comunica sui propri canali ufficiali di aver ceduto temporaneamente, sino al termine della stagione, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Riza Durmisi alla U.S. Salernitana 1919.

ATALANTA
Il Siviglia fa sul serio per Alejandro "Papu" Gomez. Secondo quanto raccolto da TMW in Andalusia, il ds Monchi è un grande estimatore del fantasista argentino e nelle ultime ore si è informato dettagliatamente sulla sua situazione. Nonostante la spiccata preferenza di Gomez per la permanenza in Serie A, la Dea non intende affatti cedere il suo ex capitano a una diretta concorrente in campionato (Milan, Inter e Juventus) e preferirebbe di gran lunga l'opzione estera. Il Siviglia lo sa e ha già effettuato i primi sondaggi, seppur inizialmente considerando troppo elevata la valutazione del cartellino del giocatore da circa 10 milioni di euro. Un possibile affare da monitorare con attenzione quindi, ma a condizioni economiche più vantaggiose.

HELLAS VERONA
Può iniziare l'avventura di Stefano Sturaro con l'Hellas Verona. Il centrocampista - arrivato ieri in città da Genova - ha infatti completato l'iter delle visite mediche e, in attesa dell'ufficialità, già stamani era presente al campo di allenamento (per il momento sedute personalizzate, dovrebbe rientrare in gruppo tra una settimana). Il giocatore arriva alla corte di Juric dal Genoa in prestito con diritto di riscatto fissato a 12,5 milioni di euro.

UDINESE
Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l'Udinese continua a cercare una punta che possa liberare Lasagna in chiave Verona. Llorente è in cima alla lista e i bianconeri sono in vantaggio rispetto al Benevento, ma un'altra candidatura è quella di Eder, che vorrebbe rientrare in Italia e che potrebbe fare al caso dei friulani. Più staccato ma sempre tra i nomi vagliati anche Diaw del Pordenone.

GENOA
Resta una delle piste più calde per l'attacco del Genoa, qualora dovesse partire Gianluca Scamacca direzione Juventus o all'estero: Adolfo Gaich del CSKA Mosca, un nome che piace molto al club ligure e il cui nome resta sempre sul tavolo. I contatti stanno proseguendo anche in questi giorni, anche con l'entourage e gli intermediari, seppur permanga distanza sulla durata del prestito e sulla cifra da pagare per averlo per sei o per diciotto mesi.
Il Torino ha presentato una richiesta di prestito secco al Genoa per Lukas Lerager, giocatore espressamente indicato da Davide Nicola, nuovo allenatore granata. Preziosi ha respinto la richiesta e ha rilanciato aprendo all'addio ma solo previo pagamento del cartellino. L'operazione potrebbe chiudersi in prestito oneroso per un milione di euro e obbligo di riscatto a 4 milioni. A riportarlo è Tuttosport.

SAMPDORIA
Gaston Ramirez potrebbe restare alla Sampdoria fino al termine del contratto, ovvero fino al prossimo giugno, senza cambiare maglia nel corso di questo mese di gennaio. Il giocatore, che è stato un'idea per l'Atalanta e non solo, con ogni probabilità terminerà la stagione andando via a parametro zero la prossima estate. A riportarlo è Tuttosport.
Jakub Jankto rientra tra gli elementi della Sampdoria oggetto nelle ultime ore di presunti ritorni di fiamma o trattative date all'estero in dirittura d'arrivo. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Sampdorianews.net, non si registrano novità rispetto a settembre sulla pista turca rappresentata dal Trabzonspor. L'esterno ceco, valutato 10 milioni, vanta gli estimatori più solidi in Bundesliga, con Union Berlino e Wolfsburg i club più attivi in queste ultime settimane nel mostrare interessamento in vista della sessione estiva.

ARSENAL, ODEGAARD SEMPRE PIU’ VICINO. CHELSEA, LAMPARD PARLA DELLA CRISI. TOTTENHAM, MOU NON CERCA ALTRE PUNTE. GALATASARAY, CONTATTO CON DIEGO COSTA. PSG, OLTRE 200 MILIONI DI ROSSO IN BILANCIO. BIG A RISCHIO?

PREMIER LEAGUE
Sorpasso dell'Arsenal alla Real Sociedad per Martin Odegaard. L'offerta del club inglese è più appetibile per il Real Madrid, titolare del cartellino del norvegese. Secondo quanto riportato da As la differenza è stata nelle condizioni, con l'Arsenal disposto a prendere il giocatore in prestito secco fino al termine della stagione, mentre la Real Sociedad vorrebbe inserire un diritto di riscatto. Anche l'Ajax è fra i club che si è interessato a Odegaard.
Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Chelsea Frank Lampard ha parlato della sua posizione a rischio sulla panchina dei blues. E sugli altri allenatori accostati dichiara: "Non ascolto queste voci, non scrollo i social media. Non sono stupido perché conosco la pressione che comporta allenare in un top club ma questi argomenti non mi toccano".
Nei giorni scorsi è emersa l’indiscrezione di mercato che voleva Danny Ings, centravanti in scadenza di contratto del Southampton, nel mirino del Tottenham. Oggi in merito si è espresso lo stesso tecnico degli Spurs, Josè Mourinho: “Non siamo una squadra che ha bisogno di un terzo attaccante. Ings? Mi rifiuto di dire una parola su di lui perché è un giocatore del Southampton e lo rispetto".

LIGUE 1
Il tecnico del Marsiglia, André Villas-Boas, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Monaco: "Sono chiaramente molto contento per l'arrivo di Milik. Cercavamo un giocatore in quella posizione da quest'estate. È un giocatore che darà più presenza in area di rigore. Sarà convocato per la partita col Monaco ma non sarà titolare. Vediamo se potremo concedegli un po' di minuti in corso, anche perché nell'ultimo periodo al Napoli non ha giocato e gli mancano i minuti sulle gambe. Servirà tempo affinché trovi il ritmo partita".
Duecentoquattro milioni di euro. A tanto ammontano le perdite a bilancio del PSG rivelato da L’Equipe nella edizione di oggi pubblicando i dati dell’ente di controllo della Ligue 1. Un disavanzo superiore del 60% rispetto a quello dell’ultimo bilancio. Per questo motivo il club dovrà ridurre le spese e vendere qualche giocatore nelle prossime sessioni di mercato. Da capire, invece, quanto queste perdite influiranno nelle trattative per i rinnovi di contratto con Neymar e Kylian Mbappe.

SUPER LIG
Continua la ricerca di una nuova squadra da parte di Diego Costa, attaccante brasiliano svincolatosi nei giorni scorsi dall’Atletico Madrid. L’ex Chelsea, secondo quanto riportato da SkySports UK ha avuto dei contatti con Galatasaray e Trabzonspor ma non è da escludere anche la pista che porta in Arabia Saudita o Qatar.
Nei giorni scorsi Diego Perotti è stato operato al ginocchio. Il trequartista argentino si è trasferito all'inizio della stagione al Fenerbahçe e dopo aver saltato le prime due partite per alcuni problemi fisici era riuscito a giocare 4 incontri mettendosi in evidenza immediatamente. Per l'ex Roma tre reti, prima di un nuovo brusco stop che gli farà perdere il resto della stagione. In merito ha parlato il direttore sportivo del club, Emre Belozoglu: "C'è una rottura quasi totale dell'articolazione del legamento del ginocchio" ha dichiarato a Fanatik, aggiungendo: "Ci sono otto casi nel mondo, di cui sette a seguito di incidenti stradali" spiega sulla tipologia d'infortunio subita, aggiungendo che si tratta della prima volta che vede un infortunio simile in uno sportivo. "Purtroppo le cose sono andate esattamente come non avremmo voluto" è la chiosa di Emre che mette dei dubbi anche sulla permanenza di Perotti in Turchia: "In caso di intervento chirurgico dovremmo sederci e prendere una decisione sia con lui che con l'allenatore. Non possiamo dire con certezza che se ne andrà, troveremo una via di mezzo. Abbiamo un limite nel resseramento degli stranieri e dobbiamo prendere una decisione".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Napoli, il futuro si scrive ora. L'Europa League delle italiane
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000