Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, Mourinho: "Peggiore avvio con me? Prima mai fatte due finali europee di fila"

Roma, Mourinho: "Peggiore avvio con me? Prima mai fatte due finali europee di fila"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 28 settembre 2023, 23:28Serie A
di Paolo Lora Lamia

L’allenatore della Roma José Mourinho ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta esterna sul campo del Genoa.

Oggi non è andato praticamente nulla.
"Non ho tanto da dire, a fine partita non ho parlato neanche con i giocatori. Abbiamo iniziato male, il gol è brutto come a Verona. Abbiamo avuto una reazione e abbiamo pareggiato, poi la struttura della squadra è peggiorata con l'infortunio di Llorente. Con Mancini ammonito e visto il profilo dell'arbitro, abbiamo ricambiato struttura. Quando è arrivato il gol in fuorigioco di Lukaku, sentivo che il pareggio poteva arrivare perché avevamo dominio pur senza grossa qualità e loro erano bassi. Con il 3-1 la partita è finita e il 4-1 è fuori contesto".

Troppi gol subiti?
"Senza dubbio. La gente parlava degli errori di Ibanez con palla che talvolta generavano situazioni iconiche, ma in verità dava una solidità incredibile. Con Smalling abbiamo perso poche partite, però dire che questa solidità è persa solo perché ci mancano questi giocatori non è corretto. E' anche frutto di un atteggiamento che non stiamo avendo. Al di là di questo, al momento ogni tiro in porta è gol e anche oggi è andata così: non sto parlando solo di Rui Patricio. E' un momento così: io lo sento dalla panchina e i giocatori in campo".

Peggiore avvio della Roma nell'era dei 3 punti.
"E' anche il peggiore della mia carriera, ma anche la prima volta nella storia della Roma che ha giocato due finali europee di fila".

Come commenta l'infortunio di Llorente?
"Loro hanno giocato 48 ore prima di noi e hanno perso 2 giocatori. Diego ha una certa storia clinica, ha spesso infortuni muscolari, ha giocato 3 partite di fila e per me non è una grande sorpresa".

Questo gruppo può uscire dalla crisi?
"E' il gruppo che abbiamo e con questo dobbiamo uscire. Non c'è mercato: è la rosa che abbiamo, con le sue qualità e i suoi difetti. Fa male, anche per il mio rapporto con il romanismo. Però domani siamo a lavorare e la prossima partita vale 3 punti, non 7 o 8. Diventa però importantissima".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile