Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Thuram racconta i suoi idoli. Poi confessa: "Col Milan il gol più bello. Che boato i tifosi..."

Thuram racconta i suoi idoli. Poi confessa: "Col Milan il gol più bello. Che boato i tifosi..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 6 dicembre 2023, 19:30Serie A
di Simone Bernabei

Marcus Thuram, nel corso della sua intervista ai microfoni di Sky Sport, ha parlato anche dei suoi idoli d'infanzia e dell'assist e del gol che preferisce nella sua carriera, col suo gradimento che va inevitabilmente verso la rete nel derby contro il Milan di quest'anno: "Di idoli ne ho avuti tanti: Henry, Adriano, Ronaldo... Ho avuto tanti idoli che avevano una caratteristica particolare, ovvero saltare l'uomo e fare gol".

Qual è il difensore più forte che ha affrontato fino a questo momento?
"Non ho giocato contro tutti i migliori difensori del mondo ancora, ma quello che quando devo affrontarlo ci penso sempre durante la settimana è Dayot Upamecano".

L'assist preferito fin qui in carriera?
"Quello della finale in Coppa del Mondo, era un momento importante della partita e non era semplice da fare. Io l'ho fatto e abbiamo segnato...".

Il gol più bello o quello a cui è più affezionato?
"Quello contro il Milan, è stato un bel gol. Poi lo scorso anno contro il Borussia Dortmund quando ho preso palla a centrocampo e ho segnato. Di quello contro il Milan mi è rimasto il boato dello stadio, se ci ripenso non mi concentro sulla palla o sul tiro, ma solo al boato dei tifosi che ho sentito dopo la rete".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile