Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tra Europeo e mercato, è l'estate di Retegui: ma il Genoa non lo vuole perdere

Tra Europeo e mercato, è l'estate di Retegui: ma il Genoa non lo vuole perdereTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 10 giugno 2024, 06:30Serie A
di Andrea Piras

Non sarà "tra palco e realtà" come cantava Luciano Ligabue l'estate di Mateo Retegui. L'attaccante del Genoa vivrà questo momento fra campo e mercato, fra l'Europeo e le voci, per il momento solo tali, che lo vedrebbero lontano dal capoluogo ligure. Per il momento sarà distante dalla città della Lanterna soltanto fisicamente visto che Luciano Spalletti ha inserito la punta del Grifone nella lista dei 26 che prenderanno parte alla spedizione in Germania che partirà sabato prossimo al Westfalenstadion di Dortmund contro l'Albania. Il ruolo sarà condiviso con Gianluca Scamacca e la concorrenza sarà quindi molto alta ma l'ex Tigre ha tutta l'intenzione di giocarsi le sue carte.

Interesse viola
E sullo sfondo ci sono alcuni scenari di mercato che arrivano da Firenze. La formazione viola infatti guarderebbe ancora una volta in casa di Alberto Gilardino e della sua squadra. Dopo l'interessamento per Albert Gudmundsson di gennaio, rispedito al mittente per l'offerta non considerata soddisfacente dalla dirigenza rossoblù, la Fiorentina sarebbe pronta a ripartire all'attacco per andare sul partner dell'islandese nel reparto offensivo. Nella stagione appena terminata, Retegui ha sfiorato la doppia cifra fermandosi a quota nove reti realizzate ma va sottolineato come nella parte centrale della stagione, praticamente da ottobre e fine dicembre, non è sceso in campo a causa di un problema fisico al ginocchio prima e muscolare poi.

Il Genoa non molla
Chi pensa che da Pegli ci sia la volontà che Retegui possa essere ceduto a cuor leggero si sbaglia di grosso. L'intenzione ovviamente è quella di puntare sul centravanti. La valutazione ovviamente è alta anche perché l'investimento è stato importante, 15 milioni di euro l'estate scorsa. Si partirà quindi da una valutazione che può oscillare intorno ai 30 milioni di euro. Sotto questa cifra difficilmente verranno prese in considerazione eventuali trattative, sottolineando quindi l'importanza di un attaccante come Mateo Retegui. Che ora pensa all'Europeo, poi a riprendere la preparazione con il Genoa.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile