Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Gianluca di Marzio: "I 10 nomi che infiammeranno il calciomercato di gennaio in Serie A"

Gianluca di Marzio: "I 10 nomi che infiammeranno il calciomercato di gennaio in Serie A"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 7 novembre 2021, 07:55Altre Notizie
di Redazione TMW
fonte Gianluca di Marzio per WILLIAMHILNEWS.IT

Profumo di calciomercato che inizia a essere sempre più intenso: gennaio si avvicina e le big (e non solo) della nostra Serie A lavorano già al “mercato di riparazione”. Un mese di trattative per provare a sistemare le rose e trovare la giusta occasione: ma quali sono i nomi che infiammeranno la prossima sessione di trasferimenti in Italia? Ecco 10 profili – e i possibili scenari a loro collegati – di cui sicuramente sentiremo tanto parlare nelle prossime settimane.

WITSEL (Borussia Dortmund)
Axel Witsel e la Juve, nuovo possibile tentativo all’orizzonte. Perché nonostante le strade dei bianconeri e del centrocampista belga – in scadenza a giugno 2022 – non si siano mai incrociate, Witsel rimane un pallino della società e di Max Allegri, a caccia di rinforzi per il suo centrocampo a gennaio. Nel 2016 il giocatore aveva già sostenuto le visite mediche con la Juve prima del clamoroso dietrofront, la scorsa estate è stato più di un’idea nel caso in cui fosse partito McKennie. Ora i bianconeri sono pronti a riprovarci.

VLAHOVIC (Fiorentina)
Il presidente Commisso ha ufficialmente annunciato che il serbo non rinnoverà il contratto e la Fiorentina davanti a un’offerta importante (richiesta iniziale si aggira sugli 80 milioni) si priverà del giocatore già a gennaio, evitando un “deprezzamento” del cartellino con l’avvicinarsi alla scadenza dell’attuale accordo (giugno 2023). Il classe 2000 piace tantissimo in Premier League, dove l’Arsenal ha già mosso passi importanti con la Viola ed è in primissima fila, davanti a Tottenham e Manchester City, con l’Atletico Madrid – vicinissimo ad acquistarlo la scorsa estate – vigile sullo sfondo.

KESSIÉ (Milan)
“Rinnovo Kessié? Incontreremo per l’ennesima volta il suo agente, poi decideremo con serenità”. Parole, quelle di Paolo Maldini, che fanno intendere come i rossoneri proveranno ancora una volta a convincere l’ivoriano a prolungare il contratto, anche se al momento le chance di riuscita – se non ci saranno passi in avanti significativi da parte del giocatore – sono basse. Cosa farà dunque il Milan con il centrocampista? Si proverà a convincerlo fino all’ultimo giorno disponibile o a gennaio si valuteranno le offerte per evitare di perderlo a zero a giugno?

KAMARA (Olympique Marsiglia)
21 anni, il contratto in scadenza a giugno 2022 e gli occhi (non solo) del Milan addosso. I rossoneri infatti, in attesa di capire quale sarà il futuro di Kessié, stanno monitorando Kamara da tempo e a gennaio potrebbero anche decidere di provare a intavolare una trattativa con l’Olympique Marsiglia, club che difficilmente riuscirà a convincerlo a rinnovare.

ZAKARIA (Borussia Monchengladbach)
Un rinforzo importante per il centrocampo di José Mourinho. La Roma ormai da settimane ha messo le mani su Denis Zakaria, classe 1996 di proprietà del Borussia Monchengladbach con il contratto in scadenza a giugno 2022. La società giallorossa, una volta definiti tutti i dettagli relativi all’intesa con il calciatore, proverà ad anticipare l’operazione a gennaio, magari dietro il pagamento di un indennizzo o con la promessa di bonus futuri.

TCHOUAMÉNI (Monaco)
Alla Juve piace tantissimo e nonostante il Monaco sia una bottega da sempre molto cara, gli uomini mercato bianconeri non hanno mai smesso di seguirlo con attenzione. Relazioni sempre positive, con il 21enne centrocampista che viene considerato dal club come un talento dal sicuro avvenire. Dopo il tentativo della scorsa estate, i bianconeri sonderanno nuovamente il terreno per capire se ci potranno essere le giuste condizioni per affondare il colpo.

BERARDI (Sassuolo)
A prescindere da quale sarà il futuro di Vlahovic, a gennaio la Fiorentina è intenzionata a riprovarci per Domenico Berardi dopo il tentativo non andato a buon fine della scorsa estate. La richiesta del Sassuolo per privarsi dell’esterno offensivo resta molto alta e al momento non sono previsti sconti.

BELOTTI (Torino)
Juric ha più volte ribadito che il Gallo a gennaio non si muoverà, ma il futuro del classe 1993 potrebbe essere ugualmente lontano dal Torino. La trattativa per il rinnovo (in scadenza a giugno), nonostante la proposta messa sul tavolo dal club granata, fatica a decollare e i club pronti a trattare con Cairo non mancano.

FAIVRE (Brest)
Romain Faivre e il Milan, un matrimonio forse solo rimandato di sei mesi. Il trequartista francese del Brest, primo obiettivo della società rossonera nelle ultime settimane dello scorso calciomercato estivo, è ancora nei primissimi posti della lista dei desideri degli uomini mercato del club, che a gennaio potrebbe fare un nuovo tentativo per regalarlo a Pioli.

NANDEZ (Cagliari)
La scorsa estate è stato a un passo dal trasferimento all’Inter, adesso non è da escludere che la trattativa per fargli indossare il nerazzurro possa nuovamente prendere quota. Sul duttile centrocampista uruguaiano del Cagliari ci sono sempre gli occhi anche del Napoli di Spalletti.