Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

RBN - Damiani: "Lite Conte-Agnelli? Un campione deve controllare le emozioni"

RBN - Damiani: "Lite Conte-Agnelli? Un campione deve controllare le emozioni"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 11 febbraio 2021 21:41Altre Notizie
di Alessandra Stefanelli

"Up & Down" con Luca Cavallero e Giulia Borletto. Ospiti : Oscar damiani (ex calciatore Juventus e Napoli)

Intervistato da Radio Bianconera, nel corso di 'Up&Down', l'agente d ha analizzato così i temi più caldi del momento: "La sfida tra Juventus e Napoli? Gli azzurri psicologicamente e sul piano del gioco hanno delle difficoltà, i bianconeri sono in crescita, migliorano di partita in partita. La Juventus arriva meglio, però giocare a Napoli non sarà comunque una passeggiata".

Sul mercato della Juventus: "A gennaio grandi operazioni non se ne fanno, è difficile migliorare la squadra. A volte si fanno anche troppi ricambi e si tengono giocatori importanti in panchina, Chiellini e Bonucci hanno come riserve De Ligt e Demiral che possono essere il futuro della Juventus. Credo che la società abbia lavorato bene. Chi mi ha sorpreso di più dei nuovi arrivi? Non mi piace fare classifiche, la cosa importante è la squadra. Kulusevski è sicuramente un giocatore di grandissimo avvenire".

Su Kulusevski attaccante: "Secondo me il suo ruolo migliore è da attaccante esterno, ha grande forza e resistenza. In questo momento lo utilizzerei davanti perché le sue caratteristiche sono importanti per scardinare le difese".

Su Dybala: "Purtroppo ha dei problemi fisici e in questo momento non può esprimersi, quindi ci si dimentica quello che ha fatto. È un giocatore di grandissimo talento che farebbe comodo a tutte le squadre. Oggi è difficile proporre le cifre che si chiedevano un anno fa e questo sta complicando le trattative per il rinnovo, ma io penso che possa essere una risorsa per il futuro. Non vedo sul mercato una squadra che possa spendere un centinaio di milioni, quindi una soluzione si troverà".

Sull'eliminazione dell'Inter dalla Coppa Italia: "Le liti fanno parte del mondo del calcio, ma non credo che si possa dire che nel momento della tensione si possa dire tutto: un campione, un atleta, deve saper controllare le sue emozioni. Non sono d'accordo sul fatto che in campo si possa dire tutto. Conte ancora a Milano? Sta lavorando bene nonostante l'eliminazione, che ci sta in un doppio confronto con la Juventus. Se la gioca e penso che sia la favorita per il campionato, io credo che avrà un futuro all'Inter per ancora molti anni".

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000