Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Esclusiva TMW

Dincer (Milliyet): "La Turchia è come se giocasse in casa. È il momento di capire il valore di Montella"

Dincer (Milliyet): "La Turchia è come se giocasse in casa. È il momento di capire il valore di Montella"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 giugno 2024, 09:12Euro 2024
di Gaetano Mocciaro

Si chiude oggi la prima giornata della fase a gironi di Euro 2024. Alle 18 la sfida più asiatica di tutto il torneo, fra Turchia e Georgia. A Dortmund c'è curiosità non solo per Kvaratskhelia e compagni, all'esordio assoluto in un grande torneo internazionale, ma soprattutto per la Turchia che grazie alla sua enorme comunità stabilitasi in Germania è come se giocasse in casa. Motivo in più per noi italiani di seguirla è il commissario tecnico, Vincenzo Montella. Come si presenta la selezione a poche ore dal calcio d'inizio? Ne abbiamo parlato col collega Onur Dincer di Milliyet.

C'è molta curiosità in Italia nei confronti di Vincenzo Montella: qual è la tua opinione e come valuti finora il suo lavoro?
"Montella ha fatto un buon lavoro finora, si è adattato bene anche perché ha avuto il vantaggio di allenare in precedenza l'Adana Demirspir e questo gli ha reso le cose più semplici. Ha fatto un buon mix di giovani ed esperti anche se è stato un po' sfortunato a causa degli infortunati prima del torneo. Ha mostrato un buon gioco fin qui ed Euro 2024 è il suo vero palcoscenico per dimostrare le proprie capacità di allenatore".

C'è una grande comunità turca in Germania: pensi che la Nazionale sia avvantaggiata sentendosi come se fosse a casa?
"La Turchia è la seconda squadra con il maggior numero di tifosi dopo la Germania, ovviamente. Del resto quasi 3 milioni di persone con radici turche vivono nel Paese. Stando alle regole sulla vendita dei biglietti, probabilmente non sarà possibile giocare in casa con il pubblico pieno allo stadio, ma è chiaro che ci sarà un enorme seguito".

Molta curiosità sui giocatori italiani, da Hakan Çalhanoğlu a Kenan Yıldız e anche su un talento come Arda Güler
"Hakan Çalhanoğlu è il capitano e la mente in campo di questa squadra. Per quanto mi riguarda è il giocatore più importante della Turchia. La sua stagione eccezionale in Italia lo aiuterebbe a ben figurare anche in questo torneo di Euro2024. Per quel che riguarda Yıldız pensavamo fosse un'alternativa ai titolari. Tuttavia, dopo alcuni infortuni, ha più possibilità di giocare dal primo minuto. Proprio come Arda Güler, anche per Kenan le aspettative sono alte. I giovani giocatori sono molto importanti per la Turchia in questo torneo . Vediamo se Montella regala loro la maglia da titolare".

Dove pensi che possa arrivare la Turchia in questi Europei?
"Ci sono sempre aspettative da parte della Nazionale turca. Perché qui è un paese di calcio. La Turchia ha concluso le qualificazioni in testa al girone. Quindi questo ha aumentato un po' di più le aspettative. Penso che la Turchia possa centrare almeno gli ottavi di finale".

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile