Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le probabili formazioni di Liverpool-Real Madrid: tante assenze, Klopp cerca la 'remuntada'

Le probabili formazioni di Liverpool-Real Madrid: tante assenze, Klopp cerca la 'remuntada'TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
mercoledì 14 aprile 2021 06:12Probabili formazioni
di Patrick Iannarelli

La notte del 7 maggio 2019 col 4-0 al Barcellona è ormai chiusa nel cassetto dei ricordi, ma di miracoli sportivi ad Anfield se ne intendono. Il Liverpool accoglie il Real Madrid in una sfida stellare, ci si gioca il passaggio alle semifinali: il risultato è tutto a favore dei Blancos - 3-1 il match d'andata -, ma tutto può ancora accadere. Il febbraio infernale è ormai passato, ma l'andamento dei Reds è ancora segnato dall'incostanza: nelle ultime 14 gare disputate sono arrivate ben 8 sconfitte. Il Real sembra aver ripreso la marcia dopo l'ottavo contro l'Atalanta in cui Modric e compagni hanno mostrato i muscoli. La prova dell'andata ha evidenziato una netta differenza soprattutto dal punto di vista mentale, ma come sappiamo la Champions League segue un copione diametralmente opposto. Ben 19 trofei in campo, di cui 4 vinti nelle ultime cinque edizioni: gli ingredienti per una serata straordinaria sono già sul piatto.

COME ARRIVA IL LIVERPOOL - "Non ci saranno i tifosi, sarà una gara difficile. Non abbiamo nulla da perdere, cercheremo di portare a casa la vittoria". La squadra di Jurgen Klopp vuole tentare un'altra remuntada contro una compagine spagnola, ma visti i valori in campo una settimana fa a Valdebebas e le parole del tecnico le percentuali di un ribaltone sono calata drasticamente. In campionato però è arrivata una piccola striscia di vittorie che potrebbe dare qualche speranza in più agli inglesi. Diverse assenze pesanti, non ci saranno Henderson, Van Dijk, Gomez e Matip. Davanti ad Alisson spazio a Kabak e Phillips, con Alexander-Arnold e Robertson sulle fasce laterali. In mezzo al campo i giochi sono praticamente fatti: Fabinho in cabina di regia supportato dalla coppia Thiago Alcantara-Wijnaldum. In attacco Diogo Jota sarà l'unico riferimento con Salah e Mané sulle corsie esterne.

COME ARRIVA IL REAL MADRID - Le Merengues guidate da Zinedine Zidane hanno preso fiducia dopo la vittoria nel Clasico e dopo il successo dell'andata, ma l'allenatore francese conosce benissimo le insidie che possono nascondere queste gare. Proprio per via dell'esperienza sia da calciatore che da tecnico, Zidane non vuole assolutamente sottovalutare i padroni di casa. L'once de gala prevede qualche assenza importante, su tutte quella di Ramos a causa della positività al Covid: in porta confermato Courtois, il belga si affiderà a Nacho ed Eder Militao, con Odriozola e Mendy sulle corsie esterne. Se in difesa ci sono parecchi problemi da risolvere (viste le assenze di Vazquez e Varane), a centrocampo sono tutti disponibili: Casemiro sarà il vertice basso, Kroos e Modric gestiranno le operazioni. In attacco tutto su Benzema, il francese verrà affiancato da Asensio e Vinicius.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000