Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Atalanta all’inglese contro un Benevento senza motivazioni: finisce 2-0, la Champions si avvicina

Atalanta all’inglese contro un Benevento senza motivazioni: finisce 2-0, la Champions si avvicinaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 12 maggio 2021 22:39Serie A
di Patrick Iannarelli

Era una gara semplice soltanto sulla carta. L’Atalanta vince 2-0 contro un Benevento scarico e senza nessuna motivazione: una vittoria meno brillante rispetto ad altre viste in questa stagione, ma fondamentale in chiave Champions League. La matematica lascia ancora tutto aperto, ma il successo contro i giallorossi avvicina ancor di più gli orobici alla terza qualificazione consecutiva alla massima competizione europea. Quarto ko consecutivo per il Benevento, il 2-2 dello Spezia non condanna definitivamente gli uomini di Inzaghi. Ma ora i sanniti sono all’inferno.

LE SCELTE DEI DUE TECNICI - Gasperini torna alla difesa a quattro con Hateboer e Gosens sugli esterni. In mezzo al campo De Roon e Freuler a gestire le operazioni con Muriel dirottato sulla sinistra insieme a Malinovskyi e Pessina. Zapata unica punta, Ilicic ancora in panchina. Inzaghi schiera il 3-5-2 con Improta e Barba sulle corsie esterne. Glik, Caldirola e Tuia in difesa, mentre in attacco Lapadula si piazza a supporto di Gaich.

MONOLOGO NERAZZURRO - L’Atalanta inizia subito col piede premuto sull’acceleratore. La prima occasione è di Pessina dopo un’ottima combinazione nello stretto: il tiro da dentro l’area esce di poco alla sinistra di Montipò. All’8’ ci prova ancora Zapata, ma il sinistro del colombiano viene sporcato dalla giocata difensiva di Glik. La squadra di Gasperini gioca con pazienza sul perimetro e al 22’ trova il gol con Muriel: il numero 9 duetta con Malinovksyi e con la punta supera il numero 1 giallorosso in uscita.

POCHE EMOZIONI - Gli orobici non forzano, ma dopo la rete segnata rischiano di combinare la frittata: Barba si inserisce bene e calcia in porta, Romero si oppone e devia la conclusione in calcio d’angolo. La squadra di Gasperini gestisce il possesso e non alza mai la pressione, tolto il tiro di Zapata davanti gli attaccanti concludono poco. Dopo un minuto di recupero si va a riposo con i padroni di casa in vantaggio 1-0.

PASALIC CHIUDE IL MATCH - Nessun cambio nella ripresa, Gasperini e Inzaghi confermano gli stessi 22 che hanno chiuso il primo tempo. Muriel suona la carica al 49’: conclusione violenta ma imprecisa, Montipò controlla. I nerazzurri però non brillano, c’è soltanto il colombiano numero 9 a rendersi pericoloso sulla corsia mancina. Il gol del 2-0 arriva di nuovo dalla panchina grazie a Mario Pasalic: il croato si inserisce coi tempi giusti sul pallone di Zapata e solo davanti la porta non sbaglia.

LA CHAMPIONS SI AVVICINA - I padroni di casa, dopo la seconda rete, provano a chiudere il match in tutti i modi. Al 76’ Djimsiti si inserisce bene sul primo palo, ma il numero 19 non trova lo specchio della porta. Tra speranze ridotte al lumicino e risultati incrociati il Benevento non brilla e nel giro di due minuti Caldirola chiude una serata disastrosa: due gialli nel giro di 120 secondi e Benevento in dieci uomini fino al termine del match. Ilicic prova la gloria personale in pieno recupero, ma Montipò evita il tris: finisce 2-0, la Champions si avvicina sempre di più a Bergamo. Il Benevento invece è ancora vivo, ma per salvarsi serve un'impresa e mezza.

Rivivi la diretta testuale di Atalanta-Benevento su TuttoMercatoWeb.com!

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000