Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Benevento, SOS difesa. Inzaghi lavora per una squadra formato bunker

Benevento, SOS difesa. Inzaghi lavora per una squadra formato bunkerTUTTOmercatoWEB.com
Filippo Inzaghi
© foto di Federico De Luca
mercoledì 20 gennaio 2021 09:14Serie A
di Luca Esposito

11 gol subiti nelle prime quattro partite del 2021. Troppi per una squadra che, grazie al lavoro del suo allenatore e all'applicazione maniacale dei calciatori, era riuscita a fornire ampie garanzie sotto il profilo difensivo. Il Benevento, reduce dalla sconfitta per 4-1 a Crotone obiettivamente troppo severa rispetto a quanto visto sul terreno di gioco, ha intenzione di riprendere a correre a cospetto di un Torino molto più competitivo rispetto ad una classifica deludente e che ha spinto la proprietà ad esonerare Marco Giampaolo per puntare su Davide Nicola. Contro Belotti e compagni servirà una performance di alto livello della retroguardia. Inzaghi lo sa bene e ha chiarito che "non sono assolutamente preoccupato. Alcuni gol subiti sono stati piuttosto casuali, solo l'Atalanta ci ha messo in difficoltà ma stiamo parlando di una squadra che ha sfiorato la finale di Champions pochi mesi fa". Indubbiamente le assenze hanno pesato. Letizia, il simbolo del gruppo, ha subito un infortunio serio e non sarà a disposizione ancora per diverse settimane, Maggio e Caldirola sono rientrati da pochissimo e saranno gettati nella mischia venerdì sera per conferire esperienza e fisicità al pacchetto arretrato, chissà non possa esserci un turno di riposo anche per il grande ex Kamil Glik che, autorete a parte, allo Scida è apparso leggermente stanco.

L'obiettivo del Benevento, comunque, è tornare ad essere quel bunker che tanto bene aveva fatto nella fase centrale del girone d'andata, quando Lazio, Juventus e Fiorentina calciarono complessivamente in porta soltanto cinque volte e Montipò viveva pomeriggi decisamente sereni. "C'è bisogno dell'aiuto di tutti, ritroveremo immediatamente quella mentalità che spingeva gli attaccanti, in primis, a supportare la fase di non possesso" hanno ribadito Inzaghi e Caldirola nel post Crotone. In attesa di capire quale sarà la formazione, dunque, da Benevento giungono segnali chiari. Nessuna voglia di assumere un atteggiamento rinunciatario (anche perchè Lapadula è a secco da due mesi e mezzo e dovrà sbloccarsi per ripagare la fiducia della proprietà e del ds Foggia), ma anzitutto non prenderle per poi sfruttare le caratteristiche in ripartenza. Come accaduto tra novembre e dicembre con risultati eccezionali.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000